Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Atlantico ci saluta con un'ultima modesta perturbazione

Un fronte sfiorerà domani la regione alpina e le zone adriatiche, interessando maggiormente l'Europa centrale. Mercoledì tornerà il sereno ma anche la nebbia al nord e non si avranno variazioni importanti sino a giovedì sera. Venerdì un nucleo di aria fredda investirà gradualmente il Paese, coinvolgendo maggiormente il centro-sud, dove potrà verificarsi qualche precipitazione nevosa a quote basse.

Previsioni meteo - 3 Dicembre 2001, ore 12.41

Martedì, 04 dicembre 2001 Nord: cielo nuvoloso sulle zone alpine con qualche fiocco sulle zone confinali oltre i 1600 m, velato da cirrostrati ed altostrati in pianura, parzialmente nuvoloso sulla Liguria per venti di Libeccio. Sul Friuli orientale nuvolosità più compatta e possibilità di deboli piogge. La nuvolosità avrà il merito di attenuare almeno parzialmente le nebbie in Valpadana. Temperatura in aumento in pianura, in lieve calo in altitudine. Venti da nord-ovest in montagna. Centro: cielo da sereno a velato con tendenza ad annuvolamenti più importanti dal pomeriggio su Marche, Abruzzo ed Umbria ma con tenmpo in prevalenza asciutto. Nuvolaglia poco significativa anche sulla Sardegna. I toscani si sveglieranno sotto un cielo parzialmente nuvoloso, in particolare sul nord della regione a causa di venti umidi di Libeccio. Non si esclude qualche goccia nella zona delle Apuane. In serata tendenza a schiarite. Temperatura stazionaria o in lieve calo. Sud: cielo in gran parte sereno, a tratti velato dal pomeriggio, in particolare su Molise e Puglia, dove in serata il cielo risulterà prevalentemente nuvoloso. Non sono comunque previste precipitazioni. Temperatura stazionaria. Venti deboli settentrionali. Mercoledì, 05 dicembre 2001 Nord: cielo parzialmente nuvoloso sulle zone alpine con tendenza a schiarite sempre più ampie e probabile breve fase favonica calda in Valle d'Aosta, in pianura poche nubi e banchi di nebbia mattutini. Nel pomeriggio rasserena ovunque ma peggiora la visibilità su Lombardia, Emilia e basso Veneto, soprattutto dopo il tramonto con formazioni nebbiose molto insidiose. Temperatura in aumento in quota, stazionaria o in lieve calo in pianura. Centro: nuvolosità irregolare sulle regioni del medio-adriatico ma in attenuazione, per il resto cielo in gran parte sereno con qualche nuvoletta innocua nelle ore pomeridiane sugli appennini. Temperatura stazionaria. Sud: al mattino ultimi annuvolamenti sulla Puglia, il Molise, la Lucania e la Calabria, per il resto giornata soleggiata e gradevole. Venti deboli settentrionali, temperatura mite. Giovedì, 06 dicembre 2001 Nord: in pianura fitte stratificazioni nebbiose, in particolare su Lombardia, Piemonte orientale, basso Veneto ed Emilia-Romagna. Visibilità ridotta a 30-50 m nelle ore notturne su strade ed autostrade, anche meno sulle strade di campagna. Parziale miglioramento della visibilità solo tra la tarda mattinata e le prime ore del pomeriggio. Massima intensità della nebbia tra le 18 e le 20, specie nelle aree con grande densità di popolazione. In montagna e sulla Liguria bel tempo con temperature miti e ottima visibilità. Freddo in pianura. Centro: cielo sereno con nebbia mattutina nelle valli che si dissolverà solo intorno al mezzogiorno. Tempo splendido in montagna. Temperature in lieve calo nei valori minimi, inversione termica nelle vallate. Sud: una giornata soleggiata e mite in attesa del brusco calo termico previsto nel corso di venerdì. Ventilazione debole ma tendente a rinforzare da Grecale o Tramontana. In serata nubi in aumento su Puglia e Lucania ma tempo asciutto. Banchi di nebbia mattutini nelle zone interne. TENDENZA SUCCESSIVA Venerdì freddo e ventoso al sud con qualche rovescio su Puglia, Lucania e Molise, e neve fin verso i 700 m. Peggiora anche su medio-adriatico con qualche fenomeno da stau sull'Appennino, ancora tempo buono sul Tirreno e al nord, nebbia a parte. In giornata ingresso dei venti da est su tutte le regioni e sollevamento delle nebbie al nord. Calo della temperatura.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum