Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intanto arriva la neve sull'Emilia-Romagna

Attese da giovedì mattina nevicate da deboli a moderate su tutta la regione. Qualche fiocco anche su bassa Lombardia, basso Veneto, rilievi toscani e marchigiani. In giornata peggiora anche sul resto del centro, in serata su Campania, Sicilia, Molise e Calabria. Venerdì tendenza a temporaneo miglioramento ma temperatura in moderata diminuzione. Sabato nuovo aumento della nuvolosità sulle Alpi. In seguito evoluzione molto incerta.

Previsioni meteo - 19 Dicembre 2001, ore 13.12

Giovedì, 20 dicembre 2001 Nord: su Liguria di Levante, basso Veneto, bassa Lombardia cielo nuvoloso con qualche fiocco di neve non escluso o pioggia sul litorale ligure; sull'Emilia-Romagna nuvoloso o molto nuvoloso con nevicate da deboli a moderate su tutta la regione. Sulle rimanenti zone nuvolosità irregolare ma tempo asciutto e tendenza ad ulteriori schiarite dal pomeriggio. In serata in fenomeni si concentreranno esclusivamente sull'Emilia-Romagna. Temperatura in aumento nei valori minimi, in calo le massime sull'Emilia-Romagna. Centro: sulla Toscana cielo molto nuvoloso con piogge sparse e neve sui 600 m. Dal pomeriggio attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni. Sulle Marche aumento della nuvolosità nella mattinata e nel pomeriggio deboli nevicate fin verso i 300 m. Sull'Umbria cielo nuvoloso con qualche spolverata di neve, sul Lazio peggioramento nel corso della mattinata con qualche pioggia e fiocchi di neve fin verso i 500-700 m. Sull'Abruzzo e sulla Sardegna cielo parzialmente nuvoloso ma senza precipitazioni. Temperatura in aumento nei valori minimi, in lieve calo nei massimi. Venti da WSW deboli. Sud: si comincerà con il sole, poi aumenterà la nuvolosità sulla Campania, la Calabria e la Sicilia con possibilità di qualche debole pioggia dal tardo pomeriggio, che assumerà carattere nevoso attorno ai 600-700 m sull'Irpinia ed il Matese e sui 1000 m altrove. Dal pomeriggio estensione della nuvolosità anche al Molise e alla Basilicata. L'ultima regione interessata sarà la Puglia, ma anche qui fino a notte non si prevedono precipitazioni. Temperatura stazionaria nei valori minimi, in aumento le massime ad eccezione della Campania. Venti da WSW, generalmente deboli. Venerdì, 21 dicembre 2001 Nord: migliora il tempo con fase passeggera di vento da nord fin sulle zone pedemontane. Sull'Emilia-Romagna ancora coperto al mattino, dal pomeeiggio schiarite sempre più ampie e ritorno del sereno. Ma ecco in serata aumentare nuovamente la nuvolosità sull'arco alpino e sul Triveneto. Temperatura in lieve diminuzione nei valori minimi, specie in quota. Solo sull'Emilia-Romagna non si avranno particolari variazioni. Centro: al mattino ancora nuvoloso su Lazio, Marche, Umbria meridionale e Abruzzo con qualche pioggia o rovescio, nevoso oltre i 600-700 m. Bel tempo sulla Toscana e sulla Sardegna, dove soffierà un debole Mistral bianco. Temperatura in lieve diminuzione, venti di Tramontana sulle zone peninsulari. Sud: al mattino ancora nuvoloso su tutte le regioni ma con piogge concentrate prevalentemente sul versante tirrenico, in particolare su Calabria, Sicilia e Campania con quota neve sugli 800-1000 m, ma con tendenza a generale miglioramento. Temperatura in lieve diminuzione, venti settentrionali, deboli o localmente moderati. Sabato, 22 dicembre 2001 Nord: nuvolosità irregolare lungo le Alpi e qualche fiocco di neve sull'Ossola, l'alta Valtellina, la Val Venosta, la Passiria, la Pusteria e il Tarvisiano; più a sud maggior spazio per le schiarite, che in Valpadana risulteranno anche generose, specie sul Piemonte. Banchi nuvolosi sulla Liguria ma tempo asciutto. Temperatura senza variazioni di rilievo. Centro: inizialmente bella giornata di sole ma con tendenza a nuovo aumento della nuvolosità sul versante tirrenico, in particolare sulla Toscana ma senza precipitazioni, sull'Adriatico tempo abbastanza soleggiato anche nel pomeriggio. Sulla Sardegna le nubi cominceranno a farsi più numerose nel pomeriggio ma ci risulta scarsa la probabilità di precipitazioni sull'isola. Temperatura in lieve diminuzione nei valori minimi, massime stazionarie. Sud: Sulla Sicilia e sulla Calabria si assisterà ad un progressivo aumento della copertura nuvolosa con possibili piogge fin dalla mattinata a partire dal trapanese e dalle Egadi, in estensione verso la Calabria. Quota neve oltre 1300 m. Sulla Campania cielo poco nuvoloso con addensamenti nel salernitano. Sulla Basilicata aumento delle nubi nel pomeriggio, dopo una mattinata all'insegna del sole. Sul Molise bel tempo, sulla Puglia dapprima sereno, in seguito velato, in serata nuvoloso con possibili piogge. Venti di Libeccio da deboli a moderati, temperatura in aumento. TENDENZA SUCCESSIVA Domenica graduale peggioramento su tutta la Penisola con neve fino in pianura dalla serata al nord. (da confermare).

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum