Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica arriva aria più fredda

A partire da domenica correnti fredde nord-orientali investiranno marginalmente il nostro Paese, con effetti più marcati sul versante adriatico, ove si attende anche qualche precipitazione. Più freddo ma sereno il tempo sulle Alpi e sul versante tirrenico, annuvolamenti passeggeri sulla Pianura Padana. Bora moderata a Trieste. Anche lunedì e martedì dovrebbero risultare due giornate fredde con locali nevicate fino a quote basse sul medio e basso versante adriatico.

Previsioni meteo - 16 Febbraio 2001, ore 12.13

SABATO 17 FEBBRAIO 2001 Nord: cielo inizialmente sereno con tendenza ad aumento della nuvolosità a partire dal settore alpino e dalla Liguria. In serata rinforzo dei venti da NE sul Golfo di Trieste. Temperatura in calo in montagna, stazionaria in pianura. Non si prevedono precipitazioni di rilievo. Canton Ticino: aumento della nuvolosità nel corso della giornata a partire dall'alto Ticino. Sul Ticino centro-meridionale tempo asciutto, mentre sul nord del cantone, soprattutto in Engadina, sarà possibile vedere qualche fiocco di neve in serata. Temperatura in calo, soprattutto in montagna. Centro: sulla Sardegna cielo irregolarmente nuvoloso con addensamenti più compatti sulla parte meridionale dell'isola, ove saranno possibili precipitazioni sparse, più probabili sulle isole di San Pietro e Sant'Antioco. Sulla Toscana cielo parzialmente nuvoloso con ulteriore accentuazione della nuvolosità nel corso della giornata. Scarse le probabilità di piovaschi. Sul Lazio cielo poco nuvoloso, sull'Umbria parzialmente nuvoloso. Sulle Marche e sull'Abruzzo inizialmente sereno con tendenza ad un graduale aumento della nuvolosità nel corso del pomeriggio. Temperatura in lieve flessione nei valori massimi. Sud: su tutte le regioni generalmente sereno o poco nuvoloso con velature sulla Sicilia occidentale. Tempo dunque favorevole alle attività all'aperto. Temperatura stazionaria. DOMENICA 18 FEBBRAIO 2001 Nord: sulle Alpi cielo sereno o poco nuvoloso, sulla Pianura Padana cielo parzialmente nuvoloso con nuvolosità più accentuata sulla parte occidentale, ma senza precipitazioni di rilievo. Vento moderato di Bora sul Golfo di Trieste e Tramontana sulla Liguria, ove il cielo saraà generalmente poco nuvoloso. Temperatura in calo. Canton Ticino; lungo le Alpi parzialmente soleggiato con banchi nuvolosi più intensi al San Bernardino,  in Alta Leventina e in Valle Bedretto. Non si esclude qualche fiocco di neve, più probabile nella zona di Zernez. Più a sud soleggiato ma nel Sottoceneri strati nuvolosi bassi provenienti dalla Pianura Padana e soleggiamento solo parziale. Temperatura in diminuzione. Centro: generalmente poco nuvoloso sul versante tirrenico, nuvoloso su quello adriatico con locali precipitazioni, nevose oltre gli 800 m. I fenomeni risulteranno più probabili sull'Abruzzo e in particolare lungo il litorale. Sulla Sardegna annuvolamenti irregolari con isolate piogge nel cagliaritano ma con tendenza a schiarite; per il resto abbastanza soleggiato con addensamenti di scarso rilievo. Vento moderato dai quadranti nord-orientali. Flessione della temperatura. Sud: annuvolamenti su Basilicata, Puglia e Molise con locali rovesci, più probabili sulla Puglia e nel barese. Possibili brevi spruzzate di neve sul Vulture. Vento da nord moderato. Sulla Sicilia e sulla Calabria da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso con addensamenti più consistenti sul versante orientale. Sulla Campania generalmente poco nuvoloso. Temperatura in diminuzione, più sensibile sulla Puglia, sul Molise e sulla Basilicata. LUNEDI 19 FEBBRAIO 2001 Nord: sereno o poco nuvoloso con vento da NNE da debole a moderato sulle Alpi. Gelate nottetempo e nel primo mattino. Piuttosto freddo, specie sulle Alpi Orientali. Canton Ticino: sereno o poco nuvoloso. Freddo al mattino. In montagna vento da NE da debole a moderato. Centro: su Marche, Abruzzo  nuvolosità irregolare a tratti intensa con isolate precipitazioni, più frequenti nelle zone maggiormente soggette a convergenza orografica, cioè a ridosso del rilievo. Neve oltre 700-900 m. Sulla Sardegna cielo sereno o poco nuvoloso Vento da NNE debole o moderato.  Temperatura in lieve ulteriore diminuzione. Sud: sulla Puglia, sul Molise e sulla Lucania nuvolosità irregolare, a tratti intensa, con isolate precipitazioni, più probabili nelle zone interne e nel barese. Possibili fiocchi di neve nelle province di Matera, Potenza e Campobasso. Brevi nevicate sul Pollino. Addensamenti irregolare anche sulla Calabria, segnatamente sull'altopiano silano. Sulle rimanenti regioni da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso con annuvolamenti sull'Irpinia e la Sicilia nord-orientale. Temperatura in lieve flessione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum