Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bollettino previsionale per la montagna

Situazione sempre critica sulle Alpi, quanta neve sull'Appennino centrale.

Meteo-montagna - 21 Dicembre 2001, ore 12.29

Panoramica sulle feste natalizie in montagna. Bollettino valido fino a giovedì 27 dicembre 2001. Situazione generale: Sabato fronte freddo sulle Alpi ma più attivo sui versanti esteri, contemporaneo arrivo di un fronte occluso sull'Appennino. Domenica interazione dei due sistemi sempre sull'Appennino con aria più fredda e neve a quote basse su Appennino centro-settentrionale. Evoluzione: dalla Vigilia di Natale sino al 27 tempo in miglioramento con passaggio di banchi nuvolosi e semmai solo qualche precipitazione sull'Appennino, nevose a quote-medie alte. Isoterma di 0°C: intorno ai 1200 m. sulle Alpi in calo fino a 500 m entro domenica e in successivo rialzo fino a 1300 m da lunedì, sull'Appennino centro-settentrionale in calo da 1200 a 700 m domenica sull'Appennino meridionale in rialzo fino a 1600 m e in lieve calo solo domenica sui 1400 m. Alpi Occidentali: brevi nevicate sabato mattina sui settori più settentrionali, in rapida attenuazione, poi bel tempo per tutto il periodo, si scierà con i cannoni. Ottima situazione solo sul cuneese, buona nelle valli di Lanzo. Alpi Centrali: qualche rovescio nevoso tra sabato notte e domenica mattina, ma poca cosa, migliora da domenica e da lunedì bel tempo con vento moderato da NNE in quota, freddo ma senza le attese nevicate. Alpi Orientali: nuvoloso con qualche nevicata tra sabato sera e domanica mattina con accumuli di 5-10 cm, specie sui rilievi altoatesini poi migliora domenica mattina con vento da nord. Appennino settentrionale: sabato peggioramento con qualche pioggia fino a 800 m su rilievi toscani e liguri. Domenica peggiora anche su settore emiliano-romagnolo con limite delle nevicate in calo fino alle quote pianeggianti. Domenica pomeriggio migliora e fino a giovedì 27 bel tempo, ma lunedì ancora molto freddo. Appennino centrale: coperto con piogge diffuse, neve oltre gli 800 m e domenica anche fin verso i 500-600 m. Lunedì migliora e fino a giovedì bel tempo con passaggi nuvolosi per Santo Stefano ma con fenomeni marginali. Temperatura in rialzo da martedì anche di 4-5°C. Appennino meridionale: molto nuvoloso e, ad intervalli precipitazioni, con neve fin verso gli 800-1000 m sul Molise e la Campania, in graduale rialzo fino a 1500 m spingendoci verso sud. Lunedì ancora qualche rovescio, poi migliora. Amici dell'Italia Centrale: prendete d'assalto le piste e divertitevi fin che potete, la neve non mancherà, anche sull'Appennino meridionale si potrà sciare ma la neve tenderà molto ad umidificarsi per l'aumento delle temperature.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum