Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: i TEMPORALI proveranno a soffocare il caldo al meridione!

Il caldo al meridione ha i giorni contati. A metà della settimana prossima vivremo probabilmente una fase instabile generalizzata, anche al meridione e sulle Isole.

Meteo 7 giorni - 15 Maggio 2020, ore 16.00

Il week-end non spegnerà i bollenti spiriti all'Italia meridionale. La dicotomia climatica tra nord e sud che ci sta interessando da una settimana continuerà, seppure con toni meno acuti, almeno fino a domenica. 

La mappa simbolica di previsione incentrata per sabato 16 maggio ci mostra un'Italia coperta da molta nuvolosità: 

Al centro e soprattutto al sud si tratterà di nuvolosità in prevalenza medio-alta con il sole che potrebbe vedersi come dietro un vetro smerigliato. Queste nubi accompagneranno un'altra giornata calda specie sulle regioni estreme. 

Al nord invece le nubi saranno spesso gravide di pioggia, in modo particolare sulle Alpi, le Prealpi e le zone dell'alta pianura dove sono attesi anche rovesci. 

La situazione inizierà a modificarsi all'inizio della settimana prossima. La spinta dell'alta pressione atlantica farà evolvere la depressione verso levante, tarpando le ali al promontorio africano più ad est. Ecco la situazione attesa per le ore centrali di martedi 19 maggio: 

La configurazione prevista per la settimana prossima non è ancora del tutto chiara. Il modello americano, di cui vediamo la mappa, sembra avere le idee chiare piazzando una blanda depressione al centro del Mediterraneo. 

Se questa tesi andasse in porto, l'Italia vivrebbe una fase instabile generalizzata con rischio di piovaschi o temporali più frequenti al centro, ma estesi anche al nord e al sud (dove si avrà la definitiva fine del caldo). 

La spinta anticiclonica da ovest, a seguire, potrebbe confinare la depressione più ad est, con effetti maggiori lungo il versante adriatico e al meridione, come mostra la mappa valida per giovedi 21 maggio: 

Notate l'aumento della pressione e il conseguente miglioramento del tempo sui versanti occidentali e al nord; il versante adriatico e il meridione saranno invece esposti a correnti fresche da nord-est foriere di qualche fenomeno oltre ad un ulteriore calo delle temperature. 

Se volete sapere la tendenza a lungo termine in Italia leggete la rubrica "Fantameteo". Per il momento ecco la linea di tendenza fino a venerdi 22 maggio. 

Sabato 16 e domenica 17 maggio: ancora caldo al sud; rischio di piogge e rovesci al nord specie sui settori più settentrionali; qualche pioggia sarà possibile anche nelle aree interne del centro, per il resto asciutto. 

Lunedi 18 e martedi 19 maggio: probabile instabilità su tutta l'Italia, ma con effetti soprattutto al centro. Temperature in vistoso calo al meridione e al centro, stazionaria al nord. 

Mercoledi 20 e giovedi 21 maggio: instabile al centro e al sud, specie sui settori orientali, per il resto situazione in miglioramento. 

Venerdi 22 maggio: bel tempo quasi ovunque e temperature in aumento. 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum