Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: settimana di NATALE con maltempo a catena e di nuovo rischio NUBIFRAGI

Meteo 7 giorni - 23 Dicembre 2021, ore 17.20

Siamo ormai ad un passo dall'apice delle festività natalizie ed il tempo è pronto a cambiare improvvisamente su tutta Italia. L'alta pressione, che ci ha accompagnato nella seconda decade di dicembre, è ora in lento declino e le correnti atlantiche ne approfitteranno per riconquistare il Mediterraneo a suon di nubi e piogge.

Da venerdì, giorno della Vigilia di Natale, l'instabilità tenderà ad aumentare su diverse regioni del lato tirrenico e del nordest, ma sarà tra Natale e Santo Stefano che irromperà una perturbazione ben più corposa e ricca di piogge: queste colpiranno principalmente le regioni tirreniche ed il nordest, ma qualche fenomeno scorrerà anche sul lato adriatico e quello ionico. Sarà più ai margini il nordovest e soprattutto l'area tra Lombardia occidentale, Piemonte e Valle d'Aosta, dove i fenomeni saranno molto blandi e irregolari. Il tutto si svolgerà con temperature superiori alle medie del periodo a causa di correnti miti di libeccio in arrivo in Italia (dalla Vigilia di Natale fino al 27 dicembre). Leggi qui l'approfondimento per Natale e Santo Stefano >>>

Eloquenti le anomalie di temperatura a 1500 metri il giorno di Santo Stefano:

Come se non bastasse sembra ormai confermata anche un'altra perturbazione atlantica nel periodo tra 28 e 29 dicembre. Questa nuova depressione richiamerà aria più fredda che riuscirà a riportare le temperature attorno alle medie stagionali. 
La pioggia sarà ancora protagonista dapprima sul lato tirrenico e al nordest, poi anche sul quello adriatico e al sud. 

Nell'intero periodo preso in considerazione, tra la Vigilia di Natale e il 29 dicembre, le regioni più colpite dalle piogge saranno quelle tirreniche e soprattutto le aree appenniniche: qui si prospettano piogge abbondanti fino in alta quota (a causa dell'aumento delle temperature), con accumuli superiori ai 100 mm. Il rischio nubifragi è alto sull'Appennino centro-settentrionale (tra Liguria orientale, Toscana, Lazio, Umbria) e sale anche il rischio idrogeologico considerando che molta neve presente alle alte quote potrà fondersi rapidamente nei prossimi giorni.

Le precipitazioni totali previste fino al 29 dicembre. Accumuli abbondanti sul lato tirrenico:

Ma andiamo con ordine e vediamo cosa ci aspetta nei prossimi 7 giorni:

Venerdì 24 dicembre: correnti atlantiche in intensificazione, possibili piogge sparse al centro e sul lato tirrenico. Dal pomeriggio prime piogge anche sul nordest. Temperature in aumento netto.

Sabato 25 dicembre: Natale col maltempo sulle regioni tirreniche centro-settentrionali e al nordest. Nevicate abbondanti sulle Alpi orientali oltre 1300-1500 metri. Più stabile e clima gradevole al sud. Temperature in aumento. Ecco le temperature massime previste il giorno di Natale:

Domenica 26 dicembre: depressione in arrivo dall'Atlantico, tanta pioggia sul versante tirrenico e al nord con neve solo in alta quota. Piogge e rovesci anche al sud e isole maggiori. Temperature stazionarie o in lieve aumento.

Lunedì 27 dicembre: momentaneo miglioramento al nord, insistono nubi e piogge al centro e al sud. Temperature stazionarie o in lieve calo.

Martedì 28 dicembre: seconda perturbazione consecutiva in arrivo dall'Atlantico. Nuovo peggioramento al nordest e lato tirrenico con piogge abbondanti a ridosso dell'Appennino. Peggioramento atteso anche al sud in giornata. Temperature in graduale calo.

Mercoledì 29 dicembre: il maltempo si concentra sul lato adriatico e al sud, migliora altrove. Temperature in calo.

Giovedì 30 dicembre: alta pressione in rinforzo ovunque e tempo in miglioramento.

Cosa ci aspetta a 15 giorni? Leggi qui >>>

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum