Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: piuttosto FREDDO al nord e al centro, spesso PIOVOSO al sud e sulle Isole

Aria fredda da est insisterà sui settori centro-settentrionali italici determinando un po' di instabilità pomeridiana e temperature inferiori alle medie. Da venerdì potrebbe invece prendere piede una fase piovosa al sud.

Meteo 7 giorni - 12 Aprile 2021, ore 16.00

Nella giornata di domani, martedi 13 aprile, vivremo l'ultimo atto della "4 giorni perturbata" che a fasi alterne ha interessato il settentrione e il centro. Non tutte le regioni sono state interessate dalla stessa dose di pioggia, ma qualcosa dal cielo è caduto anche su quelle aree in cui la pioggia non cadeva da mesi. 

L'ultimo atto di questo periodo perturbato prevederà l'ingresso di aria fredda da nord con maltempo specie al nord-est, al centro e su parte del meridione peninsulare. Ecco le previsioni grafiche: 

Un miglioramento interverrà al nord-ovest e sulla Sardegna. Scarse le piogge anche sulla Sicilia e la Calabria; sul resto d'Italia avremo condizioni di elevata instabilità con rovesci e quota neve in calo sulle Alpi orientali e l'Appennino centro-settentrionale fino a 700-900 metri. La ventilazione si disporrà dai quadranti settentrionali introducendo il calo termico sopra menzionato. 

A seguire cosa succederà? L'alta pressione farà una migrazione verso la Scandinavia, "alitando" aria fredda da est verso l'Europa centrale e il centro-nord della nostra Penisola. Nella mattinata di giovedi 15 aprile le temperature a 1500 metri potrebbero finire sottozero al nord e su parte del centro, come mostra questa mappa: 

E' palese che qualche gelata in pianura al primo mattino e nelle aree più lontane dal mare potrebbe anche scapparci, ma si tratterà di "gelate millimetriche e temporanee" che non dovrebbero avere ripercussioni sul bagaglio floreale ormai in stato avanzato. 

Dal punto di vista dei fenomeni, il contrasto tra le basse temperature e il calore del sole potrebbe determinare rovesci pomeridiani al nord e nelle aree interne del centro, con neve sopra gli 800-1000 metri in media nelle giornate di mercoledi 14 e giovedi 15 aprile. 

Da venerdi 16 fino a domenica 18 aprile si potrebbe invece aprire un periodo piovoso per il sud e le Isole, come mostra questa mappa incentrata per le 14 di venerdi 16: 

L'aria più fredda da est (frecce blu) potrebbe confluire sul nostro meridione con aria più mite in risalita dal nord Africa. Mentre il nord e le regioni centrali vivranno un tempo piu fresco con qualche rovescio sui monti nel pomeriggio, la Sardegna, la Sicilia e il meridione saranno invece alle prese con piogge sparse, stante il transito di perturbazioni alle basse latitudini mediterranee. 

Il maltempo al sud permarrà, come anticipato, fino a domenica 18 aprile con una depressione tra la Lucania e la Calabria: 

Al nord avremo invece un tempo discreto, con basso rischio di rovesci limitati alle zone alpine e all'Appennino. Solo lunedi 19 aprile la depressione al meridione si sposterà verso la Grecia, garantendo un miglioramento anche al sud. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum