Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: nord e parte del centro sotto il DILUVIO fino a martedi!

Un'intensa fase piovosa colpirà nei prossimi giorni il settentrione e la Toscana, mettendo fine ai problemi di siccità presenti su molte regioni.

Meteo 7 giorni - 9 Aprile 2021, ore 15.30

L'alta pressione che al momento sta interessando la nostra Penisola tenderà a flettere nelle prossime ore, lasciando spazio ad un'intensa perturbazione che agirà al nord e sulla Toscana a partire da sabato mattina. 

In verità i sistemi frontali saranno due: il primo agirà tra sabato 10 e domenica 11, il secondo tra lunedi 12 e martedi 13 aprile. Gli effetti più vistosi in termini di pioggia sono previsti al nord e sulla Toscana. Probabilmente verranno risolti i problemi di carenza idrica che ancora attanagliano diverse regioni dell'alta Italia. 

Le prime piogge si faranno vedere nella giornata di sabato 10 sulla Liguria, in estensione poi al basso Piemonte, la bassa Lombardia e la Toscana; piogge inizialmente deboli, ma in progressiva intensificazione tra pomeriggio e sera quando in Liguria andranno in scena rovesci intensi. La neve cadrà a casa sua, ovvero sulle Alpi sopra i 1500-1600 metri. 

Sul resto d'Italia non prevediamo fenomeni, anzi il tempo sarà asciutto e anche soleggiato. 

Ecco adesso le previsioni grafiche per la giornata di domenica 11 aprile: 

Maltempo al nord e sulla Toscana con piogge anche intense, che nell'arco della giornata tenderanno ad attenuarsi, per poi riprendere vigore in serata. La neve cadrà sulle Alpi sopra i 1400-1500 metri. Qualche piovasco potrebbe spingersi nel nord della Sardegna, l'Umbria occidentale e l'alto Lazio, per il resto tempo asciutto. 

Lunedi 12 aprile sarà ancora una giornata perturbata al centro e al nord; le piogge si estenderanno anche al Lazio e all'Umbria, lasciando all'asciutto solo il meridione e il medio-basso Adriatico, oltre al sud della Sardegna. Quota neve in calo al nord fino a 1000-1200 metri. 

Martedi 13 aprile si avrà finalmente l'evoluzione a levante anche del secondo sistema. Ecco la mappa incentrata per il primo pomeriggio della giornata in parola: 

I massimi di pioggia colpiranno il nord-est, il centro e la Campania dove sono attesi rovesci anche intensi. Quota neve in calo al nord fino a 800-1000 metri stante l'ingresso di aria fredda da nord-ovest. Entro la serata il tempo peggiorerà anche al meridione, mentre migliorerà al nord. 

A seguire, dovrebbe stabilirsi sull'Italia una zona di alta pressione, ma animata da correnti fredde di matrice orientale. Di seguito la mappa valida per giovedi 15 aprile: 

Un po' di variabilità sarà presente in Adriatico e al sud in un contesto abbastanza freddo. Altrove invece bel tempo anche se non troppo mite stante il periodo. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum