Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: alta pressione africana in DIFFICOLTA', insidiosa goccia INSTABILE nel Mediterraneo

Meteo 7 giorni - 21 Maggio 2022, ore 17.41

Gli ultimissimi aggiornamenti dei modelli matematici non lasciano più dubbi: la prossima settimana l'anticiclone africano subirà l'attacco di masse d'aria più fresche (in alta quota) e molto instabili che produrranno inevitabilmente tanti effetti nel Mediterraneo.

Il primo passaggio instabile arriverà tra lunedì e mercoledì e coinvolgerà in modo diretto il nord Italia. L'anticiclone si attenuerà improvvisamente lasciando spazio ad un teso fiume d'aria fresca e secca che investirà tutto il settentrione: il contrasto con l'aria molto calda e umida presente in pianura Padana sarà davvero notevole e potenzialmente dannoso. Il rischio più alto, infatti, riguarda l'arrivo di temporali intensi e localmente estremi sulle regioni settentrionali. Non escludiamo la formazione di supercelle, ricche di grandine e fortissime raffiche di vento, su Piemonte, Lombardia, Emilia, Veneto. Forti temporali e piogge abbondanti interesseranno l'arco alpino e prealpino già a partire da lunedì. 

Non è tutto: nel prosieguo di settimana l'aria fresca (ribadiamo in alta quota) potrebbe isolarsi nel Mediterraneo riuscendo a portare instabilità anche sulle regioni centrali e meridionali. Il tutto si svolgerà in un contesto estivo, con temperature che rimaranno alte e sopra le medie del periodo. Al più è possibile un calo termico soprattutto al nord grazie all'arrivo degli acquazzoni e dei temporali.

 Ma andiamo nel dettaglio e vediamo cosa ci aspetta giorno per giorno:

Domenica 22 maggio: caldo che permane su tutta Italia, clima estivo ovunque. Massime fino a 35-36°C in pianura Padana e zone interne del centro e del sud. Temporali pomeridiani e serali sulle Alpi e a sprazzi sulla Val Padana occidentale.

Lunedì 23 maggio: alta pressione in graduale cedimento a partire dal nord, tornano temporali su Alpi e Prealpi. Fenomeni intensi possibili su Valle d'Aosta e Piemonte. Temperature stazionarie o in lieve calo, ma caldo ancora importante. 

Martedì 24 maggio: irrompono rovesci e temporali diffusi. Instabilità in aumento anche nelle aree interne del centro. Temporali forti su Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta, in estensione a Veneto ed Emilia. Temperature in graduale calo al nord, in aumento al centro e al sud.

Mercoledì 25 maggio: instabilità diffusa al nord con temporali intensi e rischio grandinate specie su Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino. Più stabile al centro e al sud, con temperature oltre 35°C nei settori interni.

Giovedì 26 maggio: probabile peggioramento anche al centro e al sud, con temporali localmente intensi nei settori interni. Instabilità sparsa ma localmente intensa al nord. Temperature stazionarie.

Venerdì 27 maggio: instabilità in aumento al centro e al sud, specie nelle ore pomeridiane. Fenomeni più isolati al nord. Temperature in lieve calo.

Sabato 28 maggio: possibile depressione a spasso nel Mediterraneo occidentale. Precipitazioni in aumento su Sardegna e al nord. Isolati temporali al centro. 

Cosa succederà a 15 giorni? Leggi qui >>>

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum