Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prime schermaglie pre-autunnali, instabilità all'attacco del nord Italia

Avvio di settembre piuttosto movimentato sulle nostre regioni settentrionali. Qualche lieve disturbo possibile anche al centro, ancora scampoli di estate al sud

La sfera di cristallo - 1 Settembre 2008, ore 15.14

Andirivieni di nubi sulla prima settimana di settembre. Impegnate da questo frenetico alternarsi di gioie e dolori, di sole e rovesci saranno le regioni del nord. Anche se nel complesso questo "malessere" atmosferico andrà a concentrarsi in prevalenza sulle zone alpine e prealpine, non possiamo esimerci dal constatare i possibili sconfinamenti, previsti anche su vasti settori della pianura Padana, soprattutto a nord del Po, e a ridosso dell'Appennino Ligure, pur in un contesto meno insistente. Estate alle spalle? Non per tutti. L'Italia difatti proporrà ancora una volta la sua caratteristica peculiare, quella che la vede molto spesso divisa meterologicamente in due. Nell'attuale periodo di limbo estivo (o autunnale se preferite), se da un lato i capricci dell'Atlantico sono toccati essenzialmente al nord, dall'altro la cocciutaggine dell'estate mediterranea proseguirà pressochè imperterrita al centro e soprattutto al sud. Centro nevralgico di questa situazione "fronte-retro" sarà una pimpante saccatura che dalle regioni scandinave allungherà una lingua perturbata verso le isole Britanniche, luogo ove insidierà il suo quartier generale. L'operazione autunno tenterà di sfruttare la situazione favorevole per agganciare l'Europa occidentale allo scopo di assicurarsi l'esclusiva sulla stagione entrante. La scia di aria umida lasciata dai flussi ocenici e lavorata dai pulsanti rigurgiti della corrente a getto getterà le basi per la buona riuscita del piano ordito e si potrarrà sulle regioni del nord almeno fino a domenica 7. In seguito però, calmierate queste prime intemperanze pre-autunnali, l'alta pressione potrebbe riuscire a giocarsi l'ultimo jolly riprendendosi un po' di Europa, giusto il tempo per scambiare gli ultimi convenevoli e preparare le pratiche per una dolce ma definitiva quiescenza dell'estate. Riassunto previsionale fino a LUNEDI 8 SETTEMBRE MARTEDI, 2 SETTEMBRE 2008 Incerto al nord-est con ultime piogge sparse in mattinata e tendenza a lento miglioramento. Già più aperto al nord-ovest e sul resto d'Italia, salvo banchi di nubi basse lungo le coste tirreniche al primo mattino e qualche addensamento innocuo sul lato adriatico dell'Appennino. Nel pomeriggio sviluppo di focolai temporaleschi su alto Piemonte, adiacente zona prealpina lombarda e settori appenninici dall'Umbria alla Basilicata, con possibili sconfinamenti anche su zone interne del foggiano e del barese. Debole Libeccio sulla Liguria con mare leggermente mosso. Altrovemari poco mossi per venti deboli seppur con qualche rinforzo di Scirocco in serata sull'alto Adriatico. Temperature massime in lieve aumento sulle Alpi centro-occidentali. MERCOLEDI, 3 SETTEMBRE 2008 Instabile al nord, con possibilità di rovesci sparsi, anche a sfondo localmente temporalesco, più probabile su Alpi, Prealpi e Appennino Ligure. Tendenza a miglioramento dal pomeriggio ad iniziare dalla Liguria. Sulle rimenenti regioni d'Italia prevalenza di sole a parte qualhe addensamento pomeridiano sull'Appennino meridionale ma con fenomeni scarsi o assenti. Fresco sulle Alpi, mite egradevole sul resto del nord, piuttosto caldo al centro-sud. Venti in rotazione dai quadranti meridionali sulle vette alpine, sui bacini occidentali e sull'alto Adriatico, con mari fino a mossi. GIOVEDI, 4 SETTEMBRE 2008 Moderatamente instabile al nord, con qualche rovescio o temporale, più probabile sulle regioni alpine centro-occidentali, Appennino Ligure e zone adiacenti ma in propagazione nel pomeriggio all'alta pianura lombardo-veneta e ai prospicienti rilievi prealpini. Nuvolaglia in arrivo al centro e in serata anche al sud ma senza fenomeni. Rasserena nuovamente nel tardo pomeriggio sulla Sardegna. Scirocco moderato con mari generalmente mossi. Un po' fresco sulle Alpi, più mite altrove. VENERDI, 5 SETTEMBRE 2008 NORD-OVEST Instabile con piogge e qualche temporale. Clima abbastanza mite, un po' fresco sulle Alpi. NORD-EST Molto nuvoloso con possibilità di piogge sparse, mite al piano, fresco sulle Alpi. CENTRO Qualche pioggia sulla Toscana. Nubi sparse, senza fenomeni altrove. Caldo. SUD Bel tempo e clima caldo, salvo transito temporaneo di banchi nuvolosi senza conseguenze. SABATO, 6 SETTEMBRE 2008 NORD-OVEST Instabile sui settori alpini con qualche pioggia. Asciutto su pianure e costa ligure. Mite. NORD-EST Qualche pioggia sulle Alpi. Più sole al piano e sulla Romagna. Mite. CENTRO Nubi sparse senza fenomeni degni di nota. Un po' caldo. SUD Bel tempo, salvo nubi nelle zone interne. Caldo. DOMENICA, 7 SETTEMBRE 2008 NORD-OVEST Nubi intense con piogge sparse e rovesci. NORD-EST Nuvolosità irregolare a tratti compatta con qualche pioggia sulle Alpi. Caldo. CENTRO Qualche pioggia sui litorali toscani. Per il resto nubi sparse senza fenomeni. SUD Bel tempo e abbastanza caldo. Nubi solo locali. LUNEDI, 8 SETTEMBRE 2008 NORD-OVEST Nuvolosità sparsa ma senza fenomeni. Mite. NORD-EST Nuvolosità sparsa ma senza fenomeni. Mite. CENTRO Un poì instabile ma senza piogge. Mite. SUD Bel tempo, salvo nubi di poco conto. Abbastanza caldo.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum