Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: venerdì si chiuderà la parentesi INVERNALE ma...

...non tornerà l'anticiclone. Anzi al nord potrebbero arrivare le piogge con l'inizio della prossima settimana.

La sfera di cristallo - 24 Marzo 2020, ore 15.00

La fase invernale che stiamo sperimentando, accompagnata anche localmente da nevicate sin sulle coste del medio e basso Adriatico, si esaurirà nella giornata di giovedì 26 e da venerdì 27 si congederà dalla Penisola, non prima di aver determinato altre 48 ore di freddo e in alcuni casi anche di neve.

Qui la mappa termica a 1500m del modello europeo prevista per la notte su giovedì 26 marzo, dove si nota ancora il freddo ben presente al nord e su parte del centro, mentre al sud esso viene divorato dal flusso mite sciroccale:

Nelle prossime 24-36 ore la neve cadrà ancora su gran parte della dorsale appenninica centro-meridionale, finendo per coinvolgere anche parte dei versanti tirrenici, inizialmente anche a quote basse.

La neve farà una fugace apparizione anche al nord, dapprima mercoledì a ridosso dei rilievi, a causa di un richiamo di venti ulteriormente freddi ma più umidi da ESE, giovedì con il fronte occluso in risalita dal meridione, i fiocchi si vedranno soprattutto sull'Emilia-Romagna a quote basse e per finire tra basso Piemonte e Appennino ligure.

La depressione presente al sud seguiterà a dispensare su quei settori del Paese anche nella giornata di sabato 28, sia pure in attenuazione, mentre altrove si faranno strada schiarite progressivamente più ampie.

Dal nord Europa però ecco affacciarsi una nuova minaccia: una lingua di aria fredda in discesa lungo il bordo orientale di un anticiclone presente in posizione anomala in pieno Atlantico, che andrà probabilmente ad alimentare una depressione a ridosso dell'Iberia, ma condizionando almeno in parte anche il tempo del nostro settentrione, favorendo per domenica dell'instabilità associata a rovesci e tra lunedì e martedì un flusso umido di ritorno da sud ovest foriero di deboli piogge diffuse.

Andrà invece meglio in questa occasione al centro e al sud, che rimarrà ai margini sia dell'aria fredda che del flusso umido successivo, sperimentando invece un respiro di aria più mite, stabile e secca.

SINTESI GRAFICA del tempo sino a MARTEDI 31 MARZO:


SINTESI PREVISIONALE sino a MARTEDI 31 MARZO:
mercoledì 25 marzo
: al nord nubi in parziale aumento, qualche sporadica nevicata possibile su fascia prealpina e pedemontana, specie ad ovest, brevi nevicate anche sull'Appennino romagnolo, freddo per la stagione. Al centro nuvoloso con rovesci di neve sin quasi al litorale su Marche ed Abruzzo, sereno sul Tirreno e la Sardegna ma ventoso, nubi in aumento sul Lazio nel corso della giornata, ventoso e freddo. Al sud peggioramento sulla Sicilia e la Calabria con pioggia, ancora nubi cumuliformi e rovesci di neve su Molise e nord Puglia, in esaurimento, poi nubi in arrivo da sud e più mite.

giovedì 26 marzo: al nord nubi irregolari, più compatte su Emilia-Romagna dove saranno associate a nevicate, localmente anche in pianura tra Piacenza e Bologna, specie a ridosso dell'Appennino, in trasformazione in pioggia nel corso della giornata, verso sera neve su Oltrepò Pavese, Cuneese e Appennino Ligure sino a 500m, asciutto sul resto del nord, ancora freddo. Al centro molto nuvoloso con piogge e rovesci, limite della neve in rialzo oltre i 1000m, instabile con rovesci anche in Sardegna, qui ancora ventoso e freddo, altrove temperature in rialzo. Al sud maltempo con piogge anche intense sul settore jonico e clima nettamente più mite.

venerdì 27 marzo: ancora maltempo al sud con piogge e rovesci, variabile con piogge anche al centro, nubi in diradamento al nord con schiarite e clima più mite. Temperatura in aumento. 

sabato 28 marzo: ancora instabile sulla Sicilia e la Calabria con rovesci, tempo migliore sul resto del Paese con ulteriore rialzo delle temperature. 

domenica 29 marzo: al nord instabile con rovesci sparsi, anche temporaleschi, nuvolaglia anche su Toscana, Umbria e nord Marche ma con fenomeni assenti, tempo migliore altrove, salvo residui addensamenti all'estremo sud, specie in Sicilia, lieve calo termico al nord.

lunedì 30 e martedì 31 marzo: al nord nuvoloso o molto nuvoloso con piogge sparse intermittenti, poco freddo; al centro solo modesti passaggi nuvolosi con schiarite e clima mite, soleggiato e mite al sud. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


-------------------------------------------------------------------

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum