Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: qualche temporale al nord, soleggiato sulle altre regioni

Nei prossimi giorni rimane protagonista l'anticiclone sul palcoscenico atmosferico italiano ed europeo. Una circolazione di bassa pressione si svilupperà della parte occidentale del continente e potrebbe portare una accentuazione dell'instabilità temporalesca al nord.

La sfera di cristallo - 11 Agosto 2020, ore 16.00

Come nella migliore delle tradizioni estive, l'estate rovente di Ferragosto non manca all'appuntamento ed il tempo si presenta (quasi) ovunque soleggiato con temperature particolarmente calde. Nei prossimi giorni il bacino centrale del Mediterraneo continuerà ad essere interessato da una figura di alta pressione accompagnata da temperature elevate. Il cielo sulle regioni dell'Italia centrale e meridionale risulterà pressochè sereno, qui saranno davvero scarsi gli annuvolamenti essenzialmente limitati ai settori più interni dell'Appennino, con bassa probabilità di temporali. Nel corso della settimana il quadro generale delle temperature resterà su valori superiori alle medie del periodo, farà caldo di notte nelle grandi città e nei centri urbani, farà molto caldo anche di giorno, con estremi termici massimi previsti fino a +35/+37°C. Fino a domani (mercoledì 12) i valori più elevati si manifesteranno sulle regioni del centro e del nord, mentre dopodomani (giovedì 13) i picchi di caldo più elevati abbandoneranno le regioni del nord, per raggiungere i settori centrali e meridionali. Analisi delle temperature massime previste giovedì 13 agosto, con i valori più elevati attesi al centro ed al sud:

 

 Come mai il caldo intenso potrebbe gradualmente migrare verso il sud?

Nella seconda metà della settimana il cuore più caldo dell'alta pressione si trasferirà verso il Mediterraneo centro-orientale, di conseguenza saranno proprio le regioni del sud a sperimentare le temperature più elevate. Cosa succederà al nord? Le regioni settentrionali verranno coinvolte marginalmente da una circolazione d'aria più instabile che farà capo ad una depressione prevista insediarsi sull'Europa occidentale. Su questo settore d'Italia non è previsto il passaggio di alcuna perturbazione ma soltanto una leggera attenuazione del campo anticiclonico che favorirà lo sviluppo di alcuni temporali sulla fascia alpina, soprattutto quella occidentale. Scarso o nullo il coinvolgimento delle zone pianeggianti. Temporali più organizzati potrebbero manifestarsi soltanto superato il weekend di Ferragosto. Analisi in quota del modello americano riferita a domenica 16

 

Sintesi previsionale da mercoledì 12 a mercoledì 19:

Mercoledì 12 agosto con qualche temporale sulla fascia alpina e prealpina, soleggiato altrove. Temperature elevate.

Giovedi 13 soleggiato e caldo su tutte le regioni, con valori massimi fino a +35/+37°C nelle aree pianeggianti interne. Qualche temporale sui rilievi del nord. 

Venerdi 14 soleggiato e caldo ovunque, con qualche temporale solo sulle Alpi. Estremi termici più elevati al sud. 

Sabato 15, giorno di FERRAGOSTO, con tempo soleggiato e qualche disturbo temporalesco al nord.

Domenica 16 temporali che si faranno poi diffusi al nord, mentre rimane soleggiato sulle altre regioni  Ancora caldo. 

La prossima settimana si potrebbe verificare una certa accentuazione dell'instabilità al nord. Soleggiato al centro ed al sud. Caldo estivo. 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum