Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: nuovo peggioramento sul finire della settimana

Una nuova depressione si affaccerà da ovest portando anche venti di tempesta sulla Francia e maltempo su mezza Italia a partire da giovedi.

La sfera di cristallo - 28 Settembre 2020, ore 14.39

SINTESI GRAFICA sino a LUNEDI 5 ottobre:

COMMENTO
La depressione che ha tenuto in scacco più di mezza Italia si allontana verso levante e si colma
. Da martedì un modesto ma efficace promontorio anticiclonico garantirà tempo generalmente discreto sino a giovedì, pur in un contesto di lieve variabilità.

Le temperature, dopo il clamoroso tonfo di questi giorni, torneranno gradualmente nell'ambito della media, e al sud è in vista un richiamo di aria particolarmente calda dal nord Africa con valori presto di nuovo sopra la media.

Tutto questo perché sulla Francia giungerà un ciclone molto profondo (973hPa) posizionato per la notte tra venerdì 2 e sabato 3 al centro dell'Esagono, con riflessi importanti anche sull'Italia, ove si attiveranno venti di Libeccio anche sostenuti, si scaverà un minimo pressorio al suolo a ridosso del Piemonte e risalirà appunto questa massa d'aria calda da Algeria e Tunisia diretta verso il meridione.

Al nord e al centro invece imperverserà il maltempo, anche intenso tra la nottata e la mattinata di sabato con piogge a sfondo temporalesco su Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna, per poi localizzarsi sulle Venezie. L'ingresso dell'aria fresca determinerà nevicate sin sotto i 2000m sul finire dell'episodio, a partire da ovest Alpi.

Domenica generale variabilità con precipitazioni sparse alternate a schiarite, testimonianza di una depressione ancora vivace ed attiva, pronta a spingere un altro fronte a ridosso dell'Italia settentrionale e centrale nella giornata di lunedì 5 ottobre, accompagnata da ulteriori precipitazioni. 

Nel contempo al sud la massa d'aria calda si allontanerà verso lo Jonio, non escluso il coinvolgimento nelle precipitazioni anche della Campania. Per gli scenari futuri consultate la rubrica del "fantameteo".

SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 5 OTTOBRE:
martedì 29 settembre
: al nord passaggi nuvolosi medio alti ma senza conseguenze, al centro solo qualche velatura, al sud nuvolaglia sul basso Tirreno con brevi piogge residue non escluse su nord Sicilia e Calabria tirrenica ma con tendenza a miglioramento. Temperature ancora fresche.

mercoledì 30 settembre: bel tempo sull'insieme del Paese salvo qualche modesto passaggio nuvoloso passeggero al nord, specie su centro-est Alpi e nord Appennino, temperature in rialzo.

giovedì 1° ottobre: nuvolaglia con locali piogge o rovesci su Liguria, alta Lombardia, alto Piemonte, ovest Alpi in genere, nubi anche sul resto del settore alpino ma con fenomeni solo sporadici, nubi anche in Toscana con locali piogge in Versilia, bello altrove, più caldo al sud.

venerdì 2 ottobre: piogge e rovesci tra la notte e l'alba in rapido transito al nord e su Toscana, Umbria e Marche, poi pausa, dalla sera peggioramento più serio su nord-ovest, regioni centrali tirreniche e Sardegna con piogge e temporali. Altrove asciutto e cielo velato ma abbastanza soleggiato, caldo al sud con punte anche over 30°C.

sabato 3 ottobre: maltempo al nord e al centro, temporali possibili anche in Campania, migliora al nord-ovest, ancora caldo all'estremo sud. Neve sulle Alpi sin verso i 1800m.

domenica 4 ottobre: variabilità al nord e al centro con qualche piovasco passeggero, alternato a schiarite, in serata peggiora a partire da ovest, bel tempo al sud, ma caldo confinato sulle aree joniche.

lunedì 5 ottobre: peggiora al nord e al centro con piogge e rovesci, fenomeni in estensione anche alla Campania, asciutto sul resto del sud, temperature in calo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum