Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: nuovo MALTEMPO in arrivo tra mercoledi e giovedì, poi pausa nel week-end?

Una nuova perturbazione interesserà la nostra Penisola a metà settimana, seguita da un week-end di tregua.

La sfera di cristallo - 12 Ottobre 2020, ore 16.00

La prima perturbazione della settimama sta agendo in queste ore al centro e al meridione. E' seguita da venti più freddi e secchi settentrionali che hanno già liberato i cieli del settentrione. 

Nella giornata di domani, martedi 13 ottobre, il fronte perturbato darà gli ultimi fenomeni sulle regioni estreme, mentre sul resto d'Italia avremo una giornata discreta anche se piuttosto frizzante. Ecco la mappa che riassume il tempo di domani, martedi 13 ottobre, in Italia: 

Notate i valori minimi ad una cifra previsti sulle regioni settentrionali; il tempo al meridione tenderà comunque a migliorare nell'arco della giornata con i fenomeni in fuga verso la Grecia. 

La tregua sarà però molto breve: da ovest sopraggiungerà una nuova perturbazione che inizierà a dare effetti sulla Sardegna e il Tirreno mercoledi 14, per poi estendersi a gran parte d'Italia giovedi 15 ottobre. 

A tal proposito vi mostriamo la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nell'arco di tutta la giornata di giovedi 15 secondo il modello americano: 

Molte piogge e rovesci agiranno sull'Italia con massimi effetti sul Tirreno e al nord-est. Sulle Alpi cadrà nuovamente la neve sopra i 1300-1500 metri. Alcune aree non verranno coinvolte dalle piogge, ma saranno in netta minoranza rispetto a coloro che dovranno aprire l'ombrello. 

Nella giornata di venerdi 16 ottobre le piogge tenderanno a concentrarsi al sud e su parte del centro, mentre un parziale miglioramento interverrà al nord e sull'alto versante tirrenico. Questo sarà il prologo di un fine settimana che si annuncia discreto in Italia e con temperature in graduale aumento. Di seguito, la situazione estrapolata dal modello americano tra sabato 17 e domenica 18 ottobre: 

Una blanda zona di alta pressione dovrebbe assicurare un fine settimana senza piogge, con schiarite e temperature in salita. Si tratterà però solo di una tregua in quanto da ovest sarà già pronto un nuovo peggioramento che inizierà ad agire sul nord-ovest lunedi 19 ottobre

RIASSUMENDO

Martedi 13 ottobre: ultimi rovesci al sud in attenuazione; tempo variabile altrove con prevalenza di schiarite e clima abbastanza freddo per la stagione. 

Mercoledi 14 ottobre: nuovo peggioramento con piogge sul Tirreno, la Sardegna e la Liguria, per il retso ancora variabilità senza fenomeni degni di nota. 

Giovedi 15 ottobre: maltempo su quasi tutta l'Italia, ma in modo particolare al centro e sul nord-est. Neve sulle Alpi sopra i 1300-1500 metri. Ventoso e piuttosto freddo ovunque. 

Venerdi 16 ottobre: maltempo al centro e al meridione, migliora invece al nord e sulla Toscana con schiarite. Clima sempre abbastanza freddo e ventoso. 

Sabato 17 e domenica 18 ottobre: tempo ovunque discreto con assenza di piogge e temperature in salita. 

Lunedi 19 ottobre: nuovo peggioramento sul nord-ovest e sulla Sardegna con piogge, tempo abbastanza buono e mite altrove. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum