Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: nel fine settimana aria più fresca lambirà l'Italia...

Tra mercoledì e giovedì non si esclude qualche temporale al nord, ma con scarse conseguenze nel campo delle temperature. Un ricambio d'aria potrebbe avvenire durante il fine settimana.

La sfera di cristallo - 12 Giugno 2017, ore 15.10

Il caldo che sta interessando la nostra Penisola continuerà per gran parte di questa settimana. Non basteranno di certo gli occasionali temporali che tra mercoledì e giovedì potrebbero rompere la quiete atmosferica sul nord Italia.

Questi fenomeni saranno causati da locali infiltrazioni di aria fresca (anzi, meno calda) in quota che determineranno il parziale scalzamento dell'aria caldo-umida dai bassi strati.

La mappa delle temperature a 1500 metri prevista per giovedì 15 giugno mostra un Mediterraneo centro-occidentale letteralmente bollente. L'Italia, come si nota dalla cartina, non verrà interessata in pieno dall'onda calda, anche se presenterà valori di tutto rispetto specie sulle pianure più lontane dal mare.

Lungo i litorali andrà un po' meglio, in quanto il mare ancora fresco dovrebbe mettere in moto brezze abbastanza vivaci in grado di limitare l'euforia dei termometri.

Tra mercoledì 14 e giovedì 15 giugno qualche temporale potrebbe svilupparsi al settentrione. Per tutte le delucidazioni del caso vi invitiamo a leggere questo articolo: https://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/rischio-di-temporali-al-nord-tra-mercoled-e-gioved-guarda-la-mappa-all-interno-/63751/

Per avere un ricambio d'aria, qualche grado in meno e temporali leggermente più organizzati sui settori orientali della Penisola bisognerà aspettare il fine settimana.

La media degli scenari prevista per la notte tra venerdì 16 e sabato 17 giugno (seconda mappa), mostra lo spostamento dei massimi pressori sul Golfo di Biscaglia. Sul suo fianco destro scenderà aria più fresca che piloterà un fronte freddo diretto essenzialmente verso i Balcani.

In questo frangente i settori orientali italiani avranno un calo termico unito a qualche temporale, ma qualche grado in meno sarà probabile anche sul resto d'Italia.

La medesima situazione si manterrà in essere fino a lunedì 12 giugno, come si nota dalla terza mappa.

La roccaforte del caldo resterà ancorata alla Penisola iberica, mentre la parte orientale dell'Europa e marginalmente anche l'Italia saranno interessate da temperature più gentili e forse qualche temporale.

Per avere un cambiamento più deciso si dovrà andare tra la seconda e la terza decade, ma se volete ulteriori delucidazioni leggete la rubrica "Fantameteo".

SINTESI PREVISIONALE: martedì 13 giugno bel tempo ovunque e molto caldo.

Tra mercoledì 14 e giovedì 15 giugno qualche temporale al nord, bello e caldo al centro e al sud, temperature sempre elevate.

Venerdì 16 giugno: bello e caldo ovunque.

Tra sabato 17 e lunedì 19 giugno qualche temporale al nord-est e lungo la catena appenninica, invariato altrove, ma qualche grado in meno specie sui settori orientali.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum