Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: la prima decade di dicembre sotto temperature molto miti e frequenti annuvolamenti

Settimana di grande mitezza sull'Italia e sull'Europa. Un cambiamento verso il freddo dal prossimo weekend.

La sfera di cristallo - 3 Dicembre 2018, ore 15.00

Assistiamo in questi giorni ad una battuta d'arresto improvvisa della stagione invernale. Le temperature appaiono in sensibile rialzo su tutto il nostro territorio e la Penisola Iberica viene conquistata da un nuovo anticiclone che promette di sostare in loco ancora per alcuni giorni. La circolazione prevista sull'Europa è di tipo occidentale e tale rimarrà anche nei giorni successivi, governando il tempo previsto sul nostro continente almeno per un'altra settimana. Sul nostro Paese, con questo tipo di situazione dovremo aspettarci un frequente passaggio di nuvolosità ma con scarse conseguenze sia sul piano termico che sul quadro generale delle precipitazioni ancora piuttosto avaro. 

Saranno frequenti gli annuvolamenti soprattutto sui versanti tirrenici e sui rilievi confinali delle Alpi. Su quest'ultimo settore, il passaggio delle code di alcune perturbazioni, riporterà  una condizione atmosferica spiccatamente variabile in cui potranno verificarsi locali precipitazioni sui rilievi di confine, nevose a quote elevate. 

Qualche precipitazione è prevista anche lungo i settori del medio ed alto Tirreno, particolarmente colpite le regioni Liguria di Levante, Toscana e Lazio, comunque con accumuli in millimetri molto modesti. 

Una circolazione più fredda nord-occidentale potrebbe fare capolino soltanto dal prossimo weekend ed in particolare da domenica 9 dicembre.
L'asse del nostro anticiclone tenderebbe a migrare verso l'oceano Atlantico, lasciando libero spazio ad una discesa d'aria più fredda che potrebbe anticipare una nuova fase più invernale nella seconda decade di dicembre. Approfondimenti nella rubrica 'fantameteo'. 

Sintesi previsionale da martedì 4 a lunedì 10 dicembre: 

Martedì 4
residue precipitazioni al sud e sulle Alpi orientali di confine. Nubi di passaggio altrove. Temperature molto miti.

Mercoledì 5 condizioni di tempo più stabile e soleggiate. Molto mite sia al suolo che in quota ad esclusione della Valpadana, ove potrebbero formarsi delle nebbie. 

Giovedì 6 aumentano le nubi al centro ed al nord. Possibili precipitazioni sui versanti medio tirrenici, precipitazioni anche sull'arco alpino. Mite. 

Venerdì 7 inizialmente tempo buono ovunque, aumentano le nubi al nord dal pomeriggio. Molto mite. 

Sabato 8  aumentano le nubi al nord, con qualche pioggia. Maggiori schiarite altrove. Calo termico al nord. 

Domenica 9 e lunedì 10 rotazione del vento dai quadranti settentrionali, calo termico. Instabilità al centro ed al sud. 



Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum