Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: l'ultima perturbazione prima di un weekend più tranquillo

Una nuova perturbazione riporta precipitazioni e temporali tra oggi e domani, poi nel weekend un miglioramento del tempo, con un leggero addolcimento delle temperature. Tornerà il rischio di pioggia al nord dalla prossima settimana.

La sfera di cristallo - 14 Ottobre 2020, ore 16.00

Una attiva circolazione di bassa pressione governa il tempo dello stivale italiano già da alcuni giorni, agevolando lo sviluppo di corpi nuvolosi che si succedono sullo stivale italiano con elevata frequenza. In questa situazione di forte dinamicità atmosferica, trova spazio una nuova perturbazione che riporterà piogge e temporali al centro e su una parte del nord Italia nella notte tra mercoledì e giovedì. Ne saranno interessati il medio ed alto versante tirrenico, con piogge più abbondanti su Riviera Ligure di Levante, Toscana, Umbria e Lazio. Mentre domani le precipitazioni si estenderanno anche al Triveneto ed ai versanti adriatici, per poi lasciare spazio ad un miglioramento generale del tempo a partire dal pomeriggio. Stima delle precipitazioni previste dal modello americano per la mattinata di domani, giovedì 15 ottobre

Con l'arrivo del fine settimana, l'ampia circolazione di bassa pressione che per giorni ha governato il tempo d'Europa, portando temperature inferiori alle medie del periodo, andrà perdendo di importanza. Sull'Italia le temperature potranno recuperare qualche grado ma il tempo non si ristabilirà del tutto, in quota infatti resteremo influenzati da una circolazione depressionaria che rinnoverà le condizioni favorevoli allo sviluppo di addensamenti nuvolosi più frequenti e probabili sui versanti tirrenici, con qualche precipitazione non esclusa. Analisi in quota del modello europeo, riferita a domenica 18 ottobre

Un cambio più deciso di circolazione potrebbe verificarsi entro la prima metà della prossima settimana, attraverso lo sviluppo di un nuovo perno depressionario sull'ovest Europa, evento che aprirebbe la strada a tutt'altro tipo di circolazione per il Mediterraneo, una circolazione assai più umida e mite, portata dai venti oceanici, con nuovi scenari di pioggia che si affacceranno per le regioni del nord, una parentesi dal sapore estivo per il sud. Analisi in quota del modello europeo riferita a mercoledì 21 ottobre

Sintesi previsionale da giovedì 15 a giovedì 22 ottobre: 

Giovedì 15 ancora con tempo instabile e precipitazioni diffuse al mattino al centro ed al nord. Successivo miglioramento dal pomeriggio. Ventilazione a regime ciclonica, temperature molto fresche. 

Venerdì 16
annuvolamenti a carattere sparso, con qualche pioggia al nord-est, sul medio e sull'alto versante Tirrenico. Maggiori schiarite al nord-ovest, la fascia alpina e sul meridione. Temperature stazionarie. 

Sabato 17 ancora annuvolamenti con qualche pioggia sui versanti tirrenici, maggiori scharite sui versanti adriatici ed al nord. Lieve ripresa termica. 

Domenica 18 qualche annuvolamento sparso lungo le regioni del versante tirrenico, maggiori schiarite altrove. Lieve ripresa termica. 

Lunedì 19 e martedì 20 pausa interlocutoria, con qualche addensamento più compatto lungo il tirreno ma con basso rischio di pioggia. Venti occidentali e ripresa termica. 

Mercoledì 21 e giovedì 22 ottobre peggiora al nord, con nubi e precipitazioni, rialzo termico al sud, con tempo soleggiato. Ventilazione meridionale. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum