Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: l'estate italiana prosegue senza grossi eventi di caldo e qualche temporale in più

La circolazione atmosferica rimane di tipo occidentale, con l'anticiclone delle Azzorre che resterà sempre "di vedetta" con la propria roccaforte sull'Europa occidentale. Sul nostro Paese il tempo sarà spesso soleggiato ma non mancherà qualche temporale al nord. Temperature calde ma senza eccessi.

La sfera di cristallo - 10 Luglio 2020, ore 16.00

Che sia un'estate diversa rispetto a quelle degli anni trascorsi ce ne possiamo accorgere (quasi) tutti. Le temperature sono calde, come nella migliore delle situazioni atmosferiche estive ma al tempo stesso, la mancanza di un contributo africano evita pericolose escalation della temperatura che in altre annate molto vicine, hanno lasciato in eredità condizioni di caldo davvero estreme. Al contrario l'estate del 2020 sembra muoversi in un territorio più tranquillo, nel quale le redini di comando sono affidate all'anticiclone delle Azzorre accompagnato da temperature più clementi. Essendo la circolazione governata dalle correnti atlantiche, non mancano neppure i passaggi d'instabilità che interesseranno soprattutto le regioni del nord, accompagnate da periodici ricambi d'aria e provvidenziali riduzioni delle temperature.

Uno di questi corpi nuvolosi attraverserà parte delle regioni settentrionali tra il pomeriggio e la serata di domani, sabato 11 giugno, con qualche fenomeno temporalesco di forte intensità previsto per le regioni Veneto ed Emilia Romagna nel tardo pomeriggio e nella serata di domani. Ecco una stima dei venti al suolo previsti dal modello lamma per domani pomeriggio, nella quale osserviamo una vistosa convergenza tra venti di Scirocco, Bora e sud-ovest secco, foriera di forti temporali:

 

Il passaggio di questa perturbazione sarà seguito da un rinforzo dei venti di bora, associati a vistosa riduzione delle temperature in primis sul nord-est Italia e sul medio versante adriatico entro la mattinata di domenica, su alcune località la riduzione dei valori termici potrebbe toccare anche la soglia dei 10 gradi, risultando quindi sensibile. Maggiori approfondimenti su questo redazionale: https://www.meteolive.it/news/Temperature/31/domenica-via-il-caldo-afoso-dall-italia/86378/

Nel corso della prossima settimana, l'anticiclone delle Azzorre resterà con la propria roccaforte sull'Europa occidentale e nel vicino oceano Atlantico, svolgendo un ruolo importante sul tempo previsto in ambito italiano anche nella seconda decade di luglio. La circolazione dei venti a media ed alta quota sarà di tipo nord-occidentale, l'alta pressione avrà una zona più vulnerabile ancora sulle regioni di nord-est ed i versanti medio/alto adriatici, dove potrebbe rinnovarsi lo sviluppo di qualche nuovo temporale soprattutto tra martedì e mercoledì prossimo. Analisi in quota del modello americano riferita a martedì 14 luglio:

L'andamento delle temperature resterà nelle medie del periodo, con valori sicuramente più caldi al sud, più gradevoli al centro ed al nord, soprattutto nei versanti adriatici maggiormente esposti alle circolazioni fresche in arrivo dai quadranti orientali. 

Sintesi previsionale da sabato 11 a sabato 18 luglio: 

Sabato 11 con FORTI TEMPORALI al nord-est. Soleggiato al centro ed al sud. Calo termico dalla sera al nord e sulle centrali adriatiche. 

Domenica 12 soleggiato su tutte le regioni con temperature nuovamente più fresche al nord e su parte del centro (versanti adriatici). Ancora caldo sulle Isole Maggiori ed al sud. 

Lunedì 13 soleggiato con temperature in nuova ripresa al nord. 

Martedì 14 qualche temporale in arrivo su Alpi e Prealpi, soleggiato e caldo altrove. 

Mercoledì 15 qualche temporale più organizzato sulle regioni di nord-est e sull'Appennino centrale. Soleggiato altrove. Caldo ma senza eccessi. 

Giovedì 16 qualche spunto temporalesco sulla dorsale appenninica, soleggiato altrove. Caldo moderato. 

Venerdì 17 e sabato 28 rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo, con tempo soleggiato ovunque. Caldo. 


 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum