Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: imminente nuovo PEGGIORAMENTO su molte regioni

Mercoledì la vasta area depressionaria presente tra centro Europa e Mediterraneo farà entrare in scena un nuovo corpo nuvoloso, fonte di precipitazioni importanti sul Tirreno e poi forse al nord. Da venerdì variabilità con fenomeni circoscritti al Tirreno centrale.

La sfera di cristallo - 13 Ottobre 2020, ore 14.29

Il tempo si prepara a peggiorare nuovamente, in un contesto sempre fresco, da autunno inoltrato. Una nuova perturbazione giungerà da ovest già nella notte su mercoledì e sarà coadiuvata dalla formazione di un minimo depressionario al suolo all'altezza dell'alto Tirreno, pertanto metterà radici e si sposterà solo lentamente.

Si origineranno pertanto forti temporali di matrice marittima tra Toscana e Lazio, ma anche sull'ovest della Sardegna, sul Levante ligure e più isolati sul nord della Campania. Il denso corpo nuvoloso deborderà poi verso il resto del nord e del centro nella notte su giovedì, come evidenzia la mappa del modello europeo proprio per questo intervallo di tempo:

Giovedì gran parte d'Italia, salvo basso Adriatico ed estremo sud, saranno coinvolti dalla spirale nuvolosa e dalle precipitazioni legate al minimo presente sul Tirreno, con fenomeni anche di una certa rilevanza, come si evince dalla mappa che li riassume tra le 06 e le 12, notate il minimo in spostamento verso il Mar Ligure:

La depressione andrà a morire sul posto nella serata di giovedì e da venerdì il tempo diverrà spiccatamente variabile con piogge residue al mattino sulle pianure del nord-est, mentre un piccolo impulso temporalesco potrebbe colpire il Lazio, l'Umbria e il nord Sardegna nel corso del pomeriggio da ovest, come mostra la mappa qui sotto:

Nel fine settimana questa instabilità sul Tirreno e al sud si ripresenterà, anche se in forma modesta. Inizialmente farà ancora freddo per la stagione, specie al nord, domenica i valori aumenteranno un po' al centro e al sud.

L'inizio della prossima settimana sarà caratterizzato dal bel tempo ma al nord già martedì si farà strada della nuvolaglia, segnale dell'avvicinamento di un vasto ciclone atlantico, aumento delle temperature significativo previsto invece al centro e al sud.

SINTESI PREVISIONALE sino a MARTEDI 20 OTTOBRE:
mercoledì 14 ottobre
: peggioramento su Liguria, Sardegna, alto e medio Tirreno, Campania con piogge e rovesci, al mattino presto piogge possibili anche su ovest Lombardia. Altrove asciutto e in parte soleggiata. In giornata estensione dei fenomeni anche a Marche, zone appenniniche emiliane e romagnole, zone interne abruzzesi., Temperature in calo nei valori massimi nelle aree soggette a fenomeni. 

giovedì 15 ottobre: maltempo su gran parte del nord e del centro con piogge e temporali, neve oltre i 1500m in media sul settore alpino, locali temporali sulla Campania e la Sardegna, irregolarmente nuvoloso con schiarite e tempo secco altrove. Freddo nelle aree soggette a pioggia.

venerdì 16 ottobre: residue piogge al mattino su centro-est Valpadana, est Alpi, poi migliora, variabile sul Tirreno, qualche rovescio o temporale di nuovo in arrivo su nord Sardegna, Umbria, Lazio, bassa Toscana, nord Campania, variabile sul resto del Tirreno, schiarite altrove, ventilato e fresco.

sabato 17 ottobre: bello al nord, ancora un po' instabile al centro e al sud con annessi locali rovesci, specie sulle zone costiere al mattino e sulle zone interne nel pomeriggio. Fresco ma con qualche grado in più nei valori massimi.

domenica 18 ottobre: al nord-ovest al mattino un po' di nubi basse per venti da est, poi dissoluzione e tempo discreto o buono, bel tempo al nord-est, abbastanza soleggiato anche sul resto d'Italia, salvo residui addensamenti sul basso Tirreno. Ancora fresco al nord, temperature in lieve rialzo al centro e al sud.

lunedì 19 ottobre: bel tempo ovunque, clima fresco al mattino, mite nel pomeriggio, soprattutto al centro e al sud.

martedì 20 ottobre: al nord nubi irregolari, specie sulla Liguria, ma con scarso rischio di pioggia, un po' di nubi anche sulla Toscana, per il resto bel tempo o cielo velato, temperature in deciso rialzo al centro e al sud, più lieve al nord.



 

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum