Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: il tempo proverà a movimentarsi sul finire della settimana

Tra venerdì e domenica una moderata perturbazione dovrebbe attraversare l'Italia accompagnata da piogge e forse qualche nevicata a bassa quota al nord.

La sfera di cristallo - 20 Gennaio 2020, ore 16.00

La breve e moderata ondata di freddo che sta interessando il nord e parte del centro dovrebbe attenuarsi completamente nella giornata di mercoledi 22 gennaio. 

Contemporaneamente perderanno importanza le piogge sulla Sardegna, in quanto verrà a mancare la confluenza tra l'aria fredda e correnti più miti in risalita dal nord Africa. 

Tuttavia, nella giornata di domani, martedi 21 gennaio, farà ancora piuttosto freddo al nord e al centro, mentre la Sardegna verrà impegnata da residui rovesci specie sui settori orientali e meridionali. Ecco le previsioni grafiche: 

Sul resto d'Italia avremo invece generali condizioni di bel tempo a parte nubi di poco conto; anche la ventilazione da nord-est si attenuerà mentre in Sardegna saranno ancora possibili raffiche di Scirocco. 

Tra mercoledi 22 e giovedi 23 gennaio l'alta pressione riprenderà pieno possesso dell'Italia con il suo campionario di mitezza e scarsità di fenomeni. Il bel tempo dominerà la scena italica da nord a sud a parte un po' di nubi sui settori occidentali ed occasionali banchi di nebbia sulle pianure. 

Quando potrebbe cambiare la situazione? Probabilmente nella giornata di venerdi 24 gennaio, una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale darà effetti al nord-ovest e sull'alto-medio Tirreno con alcune precipitazioni. Ecco la sommatoria delle piogge attese in Italia nell'intera giornata di venerdi 24 gennaio: 

La quota neve al nord sarà da valutare; al momento riteniamo probabili nevicate sul Piemonte sopra i 400-500 metri e sull'Appennino Ligure-Emiliano tra i 700 e i 900 metri, ma si tratta di valori ancora approssimativi. 

Rovesci interesseranno la Corsica, la Liguria, la Toscana, in estensione poi all'Umbria e al Lazio; qui la neve si farà vedere solo oltre i 1200-1300 metri. Sul resto d'Italia tempo asciutto o con piogge poco probabili. 

Sabato 25 gennaio le precipitazioni si sposteranno verso il centro, mentre domenica 26 gennaio punteranno le regioni meridionali dove si formerà anche una blanda depressione: 

Oltre alla depressione al sud, notate come il getto continui a spingere come un forsennato sull'Europa centro-settentronale, riproponendo l'alta pressione da ovest. Insomma, nessuna traccia di inverno vero ne sull'Italia, ne sul nostro Continente. 

Sintesi previsionale fino a lunedi 27 gennaio: 

Martedi 21 gennaio: ultime piogge sui settori orientali e meridionali della Sardegna; qualche piovasco anche sulla Sicilia e la Calabria, per il resto bel tempo. Ancora ventoso e freddo, ma con termiche in generale addolcimento. 

Mercoledi 22 e giovedi 23 gennaio: bel tempo ovunque a parte nebbie sulle pianure e qualche nube sui settori occidentali. Freddo al mattino, mite di giorno. 

Venerdi 24 gennaio: nubi in aumento al nord-ovest e sull'alto-medio Tirreno con rischio di piogge. Neve sopra i 400-500 metri in Piemonte, 700 metri in Liguria, 900-1200 metri sull'Appennino centro-settentrionale. Sul resto d'Italia tempo asciutto e molto mite al sud. 

Sabato 25 gennaio: qualche pioggia al centro e sulla Campania, tempo asciutto altrove. Clima non freddo. 

Domenica 26 gennaio: piogge sparse sulla Sardegna meridionale e al sud, bel tempo altrove. 

Lunedi 27 gennaio: bel tempo ovunque a parte le ultime piogge all'estremo sud in via di attenuazione. Mite ovunque. 

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum