Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: fine settimana a tratti perturbato, poi più FREDDO...

Fine settimana di maltempo specie al centro e al sud. Inizio settimana prossima con un probabile calo delle temperature stante la presenza di un nucleo freddo sull'Europa orientale.

La sfera di cristallo - 25 Novembre 2020, ore 16.02

L'alta pressione che sta interessando l'Italia da molti giorni dovrebbe levare le tende e concedere ad una perturbazione di entrare nel Mediterraneo durante il fine settimana. 

Tra sabato e domenica tornerà la pioggia su molte aree del nostro Paese, specie sulle Isole e al centro-sud, con un prologo sui settori occidentali già nella giornata di venerdi 27 novembre. Le correnti mediamente sciroccali non consentiranno ancora cali termici considerevoli, di conseguenza non aspettiamoci nevicate a quote "interessanti" per il periodo. 

La prima mappa mostra le previsioni grafiche riferite alla giornata di sabato 28 novembre: 

Il maltempo più intenso lo avremo sulla Sardegna, specie i settori orientali dove le piogge si annunciano abbondanti. La pioggia lambirà nell'arco della giornata il Tirreno, la Sicilia e il nord-ovest, mentre sulle altre regioni avremo solo un aumento delle nubi senza fenomeni. Rinforzeranno i venti di Scirocco specie sulla Sardegna con mareggiate lungo le coste esposte. 

Il fronte perturbato si sposterà al meridione e su parte del centro nella giornata di domenica, liberando la Sardegna e lasciando praticamente a secco gran parte del nord e l'alto-medio Tirreno (si legga questo articolo per maggiori dettagli sul tempo di domenica: www.meteolive.it/news/Week-end/4/week-end-domenica-maltempo-al-sud-e-su-parte-del-centro/88041/)

All'inizio della settimana prossima anche questo passaggio perturbato abbandonerà l'Italia e l'occhio di appassionati ed addetti ai lavori andrà verso il lago freddo che si stabilirà sull'Europa orientale. Ecco le temperature previste a 1500 metri tra lunedi 30 novembre e martedi 1 dicembre: 

Le mosse del blocco freddo presente ad est sono ancora in fase di studio. Tuttavia, il previsto rallentamento del vortice polare dovrebbe consentire almeno una parziale retrogressione del freddo verso le nostre regioni specie al nord e il versante adriatico attorno a metà della settimana prossima. Se così fosse, l'inizio del primo mese dell'inverno meteorologico verrebbe accolto con un'ondata di freddo sull'Italia. 

RIASSUMENDO: giovedi 26 novembre un po' di nubi sulla Sardegna e al nord-ovest senza piogge, bello e mite altrove. 

Venerdi 27 novembre nubi in aumento sull'Italia con qualche pioggia tra la Sardegna e l'alto Tirreno, tempo asciutto altrove. Scirocco in rinforzo e clima mite. 

Sabato 28 novembre: maltempo sulla Sardegna con piogge intense sul settore orientale. Piogge anche sulla Sicilia, parte del Tirreno e al nord-ovest qui con neve sopra i 1400-1500 metri. Altrove nubi sparse e tempo asciutto. Ancora mitezza ovunque. 

Domenica 29 novembre: maltempo al sud e sulle regioni centrali adriatiche con piogge anche intense; migliora sulla Sardegna, asciutto al nord tranne la Romagna. Clima ventoso, ma non freddo. 

Da lunedi 30 novembre fino a mercoledi 2 dicembre: probabile calo delle temperature progressivo al nord e al centro, qualche fenomeno al sud e sulle Isole, atmosfera più invernale al centro-nord. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum