Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: entra in gioco una fase più fresca ed instabile a partire dal nord

L'impennata calda che sta colpendo le regioni meridionali, cederà il posto ad un raffreddamento della temperatura nel fine settimana. tra giovedì e venerdì previsti inoltre forti temporali su alcune zone del nord. La prossima settimana apre con l'anticiclone delle Azzorre che ci terrà compagnia almeno fino al prossimo mercoledì.

La sfera di cristallo - 1 Luglio 2020, ore 16.00

Un impulso di instabilità attraverserà le regioni settentrionali tra giovedì e venerdì, portando manifestazioni di instabilità a carattere temporalesco, con temporali anche di forte intensità lungo la fascia alpina e prealpina, nonché sulla Valpadana. Alcuni modelli ipotizzano inoltre lo sviluppo di temporali tra la notte e la mattinata di venerdì sulle coste liguri e toscane. Questa impulso di instabilità anticipa una distensione dell'alta pressione delle Azzorre previsto entro il prossimo fine settimana. Il passaggio di questa perturbazione avrà inoltre il merito di porre la parola fine alla breve ma intensa fase di caldo che sta interessando il nostro Paese, con valori particolarmente elevati al centro ed al sud, dove la colonnina di mercurio nelle ultime ore ha raggiunto valori anche prossimi ai +40°C.

Proprio per le regioni meridionali il caldo proseguirà almeno fino alla giornata di venerdì, mentre i venti freschi di Maestrale cominceranno a portare un abbassamento delle temperature a partire da venerdì pomeriggio sulle regioni più occidentali, in progressione verso quelle del basso Tirreno e versanti ionici che verranno raggiunti entro il fine settimana. Stima temperature massime previste sabato pomeriggio:

Le regioni del sud sperimenteranno inoltre un incremento dell'instabilità nel fine settimana, con l'arrivo di qualche temporale concentrato nelle zone interne e montuose. Questi fenomeni di instabilità segneranno il passaggio di consegne tra l'aria calda africana, responsabile di un'ondata di calore breve ma intensa, e l'aria più mite oceanica. Volgendo quindi il nostro sguardo al tempo previsto la prossima settimana, l'anticiclone delle Azzorre appare intenzionato a portare nuovamente un periodo di tempo più stabile della durata di qualche giorno, almeno fino al prossimo mercoledì, poi potrebbe trovare spazio una nuova perturbazione. Analisi in quota del modello americano riferita a martedì 7 luglio:

Sintesi previsionale da giovedì 2 a giovedì 9 luglio: 

Giovedi 2 con temporali al nord, soleggiato e caldo al centro ed al sud. 

Venerdi 3 ancora qualche temporale al nord ed al centro. Cala la temperatura a partire dalle regioni occidentali. 

Sabato 4 qualche temporale pomeridiano sui rilievi del sud. Calo termico. 

Domenica 5 ancora qualche temporale sui rilievi del centro e del sud. Temperature più gradevoli.

Lunedì 6 soleggiato con ripresa termica.

Martedi 7 soleggiato con temperature gradevoli. Qualche temporale su rilievi del nord. 

Mercoledì 8 e giovedì 9 si accentua l'attività temporalesca al nord. Soleggiato altrove.  


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum