Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Uno sguardo al tempo di FEBBRAIO; poche le novità di rilievo e vi spiegheremo perché

Ancora un vortice polare compatto e soltanto una breve parentesi di tempo più freddo invernale tra mercoledì 5 febbraio e sabato 8. In seguito ancora anticiclone, vediamo perché.

In primo piano - 31 Gennaio 2020, ore 17.30

Molto probabilmente, anche il mese di febbraio continuerà a vedere valori positivi di oscillazione Nord Atlantica che suggeriscono ancora la presenza di un pattern atmosferico molto simile a quello vissuto nei mesi di dicembre e gennaio. Quest'anno i modelli meteo stagionali hanno mostrato un segnale molto forte circa l'andamento di questo indice che è stato positivo per gran parte dell'inverno.All'inizio di novembre, la copertura nevosa in Siberia era molto estesa e la temperatura dell'artico molto calda; due elementi che solitamente suggeriscono un inverno freddo per l'Europa ma così non è stato, con l'arrivo di dicembre il vortice polare si è ricompattato e le masse d'aria artiche sono rimaste confinate alle latitudini settentrionali, senza riuscire ad interessare in modo deciso all'Europa. Ecco la previsione dell'indice NAO per i prossimi giorni, con un valore previsto nuovamente in rialzo:

Si tratta di un pattern che ci ha accompagnati per quasi due mesi e che sembra avere le carte in regola per insistere sull'Europa anche nei mesi di marzo ed aprile, pur con effetti diversi. Questa linea di tendenza è stata calcolata dal modello S2S4E, un progetto finanziato dal "Program for Research and Innovation" dell'Unione Europea, allo scopo di rendere il settore energetico più resiliente alla variabilità climatica ed agli eventi di alto impatto. Questo modello mostra come l'Europa settentrionale dovrà affrontare anche nelle prossime settimane, condizioni di vento con intensità superiori alla norma, mentre l'Europa centrale potrebbe avere ventilazione nella norma o addirittura inferiore alla norma. Il vento risulterebbe inferiore alla norma nei paesi dell'Europa meridionale e sul Mediterraneo, suggerendo la presenza di forti anticicloni. Ecco la previsione del modello S2S4E, sulle anomalie del vento previsto in Europa nella prima metà di febbraio, le anomalie risulteranno positive sull'Europa settentrionale, dove troveremo ancora attive delle intense depressioni:

Anche le temperature, quantomeno per il mese di febbraio, potrebbero continuare a rimanere superiori alle medie del periodo su gran parte del continente. Di pari passo anche l'oscillazione nord atlantica resterebbe di segno positivo. Del resto i modelli sembrano confermare questa linea di tendenza, ipotizzando l'ennesimo rinforzo dell'alta pressione sulle latitudini meridionali d'Europa e sul Mediterraneo anche nella prima metà di febbraio. Ecco la previsione del modello americano riferita a domenica 9 febbraio:

 

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum