Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPERATURE: l'Italia sotto scacco dell'anticiclone, uno sguardo alla giornata più calda del lotto

L'alta pressione dalle chiare ascendenze africane, torna ad influenzare in modo deciso il tempo sul nostro territorio nazionale e su di una vasta fetta d'Europa. Ecco COSA dovremo aspettarci nelle prossime giornate, con uno sguardo particolare a venerdì 23.

In primo piano - 20 Giugno 2017, ore 17.00

La limpidezza dell'aria in queste giornate è un chiaro segnale della grande forza raggiunta dall'onda anticiclonica che, dopo aver lasciato passare un impulso d'instabilità sui settori orientali del continente in occasione dello scorso weekend, richiude ora i battenti, andando a coinvolgere in modo più deciso anche il nostro Paese. Nelle sue linee generali la settimana che ci apprestiamo a vivere potrebbe rivelarsi tra le più calde dell'intero periodo estivo; alle quote superiori (circa 1500 metri), vengono pronosticati picchi di temperatura sino a +20/+22°C, facendo quindi classificare questa ondata di calura come INTENSA.

Sarà degna di nota anche la sua durata, con almeno 6/7 giornate consecutive caratterizzate da una piena attività dell'onda altopressoria sul bacino centrale del Mediterraneo. Questa situazione così fortemente sbilanciata verso il caldo, lascerà in eredità un terreno surriscaldato ed una temperatura superficiale delle acque del Mediterraneo con un forte deficit positivo che potrebbe poi ripercuotersi sull'entità dei fenomeni temporaleschi di fine stagione. Su questo punto avremo bene occasione di parlarne nei prossimi mesi. 

Dando uno sguardo ai valori termici previsti sull'Italia nel corso della settimana, venerdì 23 giugno potrebbe nel complesso rivelarsi quella più calda; nelle zone interne i valori oscilleranno praticamente ovunque (da nord a sud) sopra la soglia dei +30°C. Il caldo più fastidioso, con picchi sino a +37°C nelle seguenti zone; Valpadana, zone interne della Toscana, Isole maggiori, zone interne della Puglia e della Basilicata. Lungo le coste brezze marine conterranno la colonnina di mercurio generalmente sotto i +30°C ma con valori maggiori di umidità relativa. 

Seguite gli aggiornamenti su METEOLIVE.IT


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum