Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Svolta meteo di FEBBRAIO: ci sono novità? SI!

Confermata la potenziale svolta meteo nel corso della prima decade di febbraio.

In primo piano - 24 Gennaio 2020, ore 10.31

Sono giorni che andiamo ripetendo che, dopo una breve fase di variabilità, prevista tra oggi e giovedì 30 gennaio, dovrebbe concretizzarsi l'ultima fiammata anticiclonica sull'area mediterranea, prima di un periodo decisamente più dinamico e anche nettamente più freddo.

Anche oggi arrivano conferme rispetto alla linea di tendenza espressa, anche se ancora molte emissioni risultano titubanti in tal senso. C'è però una convergenza rispetto ad una linea previsionale di massima, che dovrebbe vedere l'inverno finalmente entrare in scena con più convinzione sull'Europa dal 4 febbraio in poi.

Ecco l'evoluzione così come si prospetta attraverso le mappe bariche più significative del modello americano: la prima si riferisce a giovedì 30 gennaio e mostra l'anticiclone subtropicale in graduale rimonta:

La rimonta si concretizzerà maggiormente tra l'1 ed il 3 febbraio, a cui si riferisce la mappa seguente (massimo della stabilità):

Non sarà più però quell'anticiclone massiccio che ha dominato gennaio, il vortice polare infatti appare disturbato e vuole scaricare almeno una parte di tutta l'aria fredda accumulata al Polo verso sud. Lo farà ad intervalli, ad ondate, partendo probabilmente da una situazione simile a quella prospettata in questa mappa qui sotto, prevista per il 5 febbraio:

Ondulazioni che garantirebbero quel dinamismo che sino ad ora è mancato, ma l'ipotesi successiva (un po' estrema) non esclude la possibilità di arrivare ad uno scambio di calore lungo i meridiani assai spettacolare come si evince qui per domenica 9 febbraio a 1500m; la mappa ricomprende tutto il nord emisfero, laddove si nota un anticiclone in fuga verso il Polo e l'aria fredda che prova a prendere la via del Mediterraneo o perlomeno dell'est europeo:

Il fatto che finalmente compaiano tali mappe fa pensare che non sia frutto di fantasia, ma l'embrione di qualcosa di più importante che i modelli stanno provando a delineare, seguite gli aggiornamenti!
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum