Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Seconda metà si settembre, prime speranze piovose anche per il sud

Si tratterebbe di una incursione atlantica seguita dall'aggancio con un minimo in allungo dalla Russia. E' quanto emerge dall'analisi a lunga scadenza proposta dalle previsioni d'ensemble.

In primo piano - 9 Settembre 2008, ore 09.25

Come si suol dire, "quando ci vuole ci vuole". Si, stiamo parlando proprio della pioggia. Tanto benedetta laddove cade in giusta misura quanto maledetta nei casi in cui ne viene troppa o, al centrario, quando non ne cade affatto. E se in alcuni settori alpini, soprattutto quelli posti intorno al Verbano e alle zone adiacenti al Ticino svizzero, di acqua ne è venuta abbastanza e si spera che il cielo chiuda almeno temporaneamente i suoi rubinetti, in altre regioni del Bel Paese si invoca l'acqua perfino durante le preghiere in occasione delle Sante Messe domenicali. In alcune zone del sud non piove da settimane, in altre da qualche mese e in altre ancora, anche se ha piovuto di recente, si è trattato solo di qualche goccia sporca, meno utile perfino della rugiada notturna. Ma quando arriverà sulle nostre regioni meridionali questa benedetta pioggia? Le proiezioni ci offrono come periodo buono la seconda metà di settembre. Lo si evince dal grafico d'ensemble che abbiamo allegato in figura ma anche dalle prime carte a lunga gittata che iniziano a giungere in redazione. La speranza di rivedere verdi le aride campagne del nostro sud sarebbero inizialmente riposte in un affondo atlantico che potrebbe maggiormente penetrare inizialmente sul versante tirrenico e in Appennino. In seguito il trasferimento di questa prima struttura depressionaria verso il basso Adriatico e l'alimentazione fornita dai geopotenziali in calo sull'intero continente europeo, potrebbe alimentare ulteriori minimi con coinvolgimento anche dei settori adriatici unitamente a un generale calo delle temperature (probabilità al momento 55-60%). Questo sempre che l'alta pressione, tornata in auge alla grande in questa settimana, non si monti la testa pretendendo di voler governare il tempo sul nostro Paese anche nella seconda metà di settembre. Quest'ultima tesi pare al momento però la meno votata a verificarsi, numericamente parlando, non oltre i 40-45%, il che significherebbe, a poca distanza dalla scadenza astronomica, l'esordio ufficiale dell'autunno

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum