Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Scoviamo la perturbazione di giovedì

Al momento risulta confermata la fase di maltempo che dovrebbe colpire le nostre regioni tra giovedì e venerdì. Ecco il fronte in questione...

In primo piano - 16 Settembre 2008, ore 12.00

E' in fase di sviluppo la struttura frontale che tra 48 ore inizierà a dare effetti al nord, per poi scivolare verso sud est nella giornata di venerdì interessando gran parte d'Italia. La saccatura che ospiterà la perturbazione prenderà le mosse da un'ondulazione del getto, costretto a serpeggiare come non mai, a causa dell'ingombro anticiclonico sulla Scandinavia e dalla contemporanea presenza di una zona di bassa pressione in sede iberica. Il cavo d'onda evolverà in saccatura vera e propria nel corso delle prossime ore. L'azione di "cattura" da parte della depressione iberica imporrà alla struttura un moto parzialmente retrogrado (in un primo tempo). In questa fase si avrà il carico frontale, che culminerà con la formazione di un minimo di pessione anche al suolo. Dopo avere interessato la Francia, la saccatura si getterà a pesce nel Mediterraneo. L'incontro/scontro con le acque più calde del nostro mare incentiverà i fenomeni, i quali colpiranno principalmente le zone di ponente e le Isole. Si tratterà di un passaggio veloce, ma incisivo. Sabato sarà già tutto passato, con il ripristino di venti secchi di matrice settentrionale sull'Italia.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum