Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato: Eolo si scatena sullo Stivale, mari in cattive condizioni

Prevista una ventilazione settentrionale alquanto sostenuta su tutta la Penisola. I mari risulteranno anche agitati e le temperature si porteranno nuovamente su valori al di sotto delle medie stagionali

In primo piano - 18 Settembre 2008, ore 09.41

Sarà la giornata più ventosa dell'intera settimana; stiamo parlando di sabato, interessato dall'insediamento di un minimo depressionario in sede mediterranea che convoglierà masse d'aria di diverso tipo a conflure proprio sul Bel Paese. La circolazione ciclonica avrà le maglie piuttosto strette tant'è vero che la rotazione ciclonica dei venti sarà molto evidente e spiraleggerà attorno ad un perno che, nel corso della giornata, si sposterà dal basso Tirreno verso la Calabria per poi sfociare sul settore jonico poco a sud del golfo di Taranto. Vista la posizione piuttosto decentrata del centro motore circolatorio, la rosa dei venti vedrà prevalere correnti settentrionali o nord-orientali che apporteranno aria fresca di origine balcanica. Conseguenza diretta sarà un generale contenimento delle temperature, soprattutto nei valori massimi i quali indurranno i termometri a stazionare un po' al di sotto delle medie stagionali previste per il periodo in esame. Il fulcro dell'attenzione andrà riposto in particolare sui nostri mari centro-meridionali e sull'intero bacino adriatico. Quest'ultimo settore e il Tirreno verranno spazzati da forti venti di Bora, Tramontana e Grecale. Raffiche notevoli sono previste non solo in mare aperto ma anche lungo la dorsale appenninica, in modo particolare nelle vallate abruzzesi, molisane e relativi crinali. Qui si potrà anche verificare una situazione di sbarramento da est con nubi e qualche precipitazione non eslcusa lungo il versante adriatico. Il Maestrale batterà invece la Sicilia mettendo probabilmente in forse in collegamenti marittimi con le isole Minori. La rotazione oraria della circolazione farà poi giungere questi venti forti anche sulla Calabria ma sotto forma di Libeccio o di Ostro. Massima attenzione posta infine sul bacino jonico lucano e sul golfo di Taranto. Qui il vento proverrà da Scirocco e potrà manifestarsi con raffiche anche violente. I relativi tratti di mare non potranno che presentarsi in cattive condizioni. Un po' meglio andrà sul mar Ligure, alto Tirreno e mare di Sardegna. Qui i venti settentrionali saranno più moderati e i mari si presenteranno a tratti molto mossi ma con moto ondoso tendente al calo soprattutto sotto costa. Un ultimo appunto: nelle ore notturne e del primo mattino si potrà registrare qualche rinforzo di Tramontana allo sbocco della vallate appenniniche della Liguria ma soprattutto sui relativi crinali.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum