Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato 17 giugno: parentesi di CALDO INTENSO per i versanti tirrenici del Paese

Una ventilazione favonica da nord-est pronta ad irrompere lungo le coste del versante tirrenico entro la giornata di domani, sabato 17 giugno. Ecco cosa dovremo aspettarci nelle zone suddette.

In primo piano - 16 Giugno 2017, ore 16.15

Con l'arrivo del weekend, la situazione AFOSA di caldo che sta interessando molte delle nostre regioni sarà destinata a trasformarsi in maniera abbastanza sostanziale: troveremo infatti la coda di un sistema perturbato che andrà ad interessare i versanti orientali del nostro Paese, portandovi già dalla serata odierna, alcune manifestazioni temporalesche. L'arrivo dell'aria più fresca veicolata da una ventilazione di Bora e Grecale, andrà ad operare un vero e proprio ricambio d'aria responsabile di una sensazione di benessere che andrà a riguardare gran parte del nostro Paese, con particolare riferimento ai versanti orientali.

Lungo i versanti tirrenici, questo evento sarà accompagnato da una risalita decisa della temperatura portata proprio dalla ventilazione nord-orientale sinottica che subirà fenomeni di compressione adiabatica. In buona sostanza, nonostante un calo delle temperature previsto in quota, per i versanti del medio ed alto Tirreno l'arrivo della ventilazione da nord-est porterà un'impennata locale delle temperature accompagnata da un drastico calo dell'umidità relativa dovuta alla soppressione delle brezze marine refrigeranti. I valori termici lungo le coste risaliranno la china, portandosi oltre i +30°C. 

Su queste regioni entro le prossime 24 ore dovremo quindi aspettarci una sorta di "passaggio di consegne" tra le condizioni AFOSE di caldo attuali, verso condizioni TORRIDE di calura (bassa umidità). Le regioni interessate da tale fenomeno saranno le seguenti: Liguria, Toscana, Lazio e Campania. Sul resto del Paese i valori tenderanno invece a diminure di alcuni gradi soprattutto nelle minime, il calo sarà sensibile anche alle quote superiori (Alpi, Appennino). 

Entro domenica 18 giugno verranno invece ripristinate condizioni ordinarie di brezza marina con valori in calo lungo le coste tirreniche ed in nuova ripresa nelle zone interne. 

Seguite le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum