Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Robusto anticiclone africano, ecco le TEMPERATURE che ci aspettano

In primo piano - 19 Ottobre 2020, ore 18.05

La pressione è in rapido rinforzo su tutto il Mediterraneo centrale e le correnti atlantiche diventano via via sempre più deboli e inefficaci. Qualche residua nube la troviamo all'estremo sud, dove addirittura provoca qualche acquazzone sparso, ma il tempo è destinato a migliorare ulteriormente grazie all'arrivo imminente dell'anticiclone africano.

Ora è davvero alle porte la tanto attesa "ottobrata", la quale arriva dopo un lungo periodo dominato da piogge e temporali, specie al nord e sulle regioni tirreniche. La settimana sarà così dominata dall'anticiclone africano, quantomeno sino alla giornata di venerdì su tutta la nostra penisola. Il week-end potrebbe riservare delle sorprese, ma lo capiremo nell'ultimo paragrafo.

OTTOBRATA ALLE PORTE
Tra domani e venerdì il tempo si presenterà stabile praticamente su tutta Italia, ma non dobbiamo dimenticare di trovarci in pieno autunno e che le notti ormai si allungano sempre più. Questo significa che le notti saranno decisamente fredde su tutta la penisola, in particolare in pianura Padana, nelle valli e sugli altipiani.
E non è tutto: il sensibile calo termico della notte innescherà la formazione di nubi basse, foschie e banchi di nebbia soprattutto su pianure, coste e vallate: addirittura Piemonte, ovest Lombardia, Liguria e Toscana settentrionale rischiano di vivere diversi giorni grigi dominati da nuvole e tanta umidità. Addirittura l'umidità sarà talmente elevata in Liguria che potrebbero formarsi deboli pioviggini tra savonese e genovese (nel pieno dell'anticiclone).

Andrà nettamente meglio su nord-est, regioni adriatiche e gran parte del sud e Sardegna dove, a discapito di qualche nube o foschia all'alba, le giornate si riveleranno soleggiate e miti. Le temperature massime potranno sfiorare anche ai 25°C su Sardegna, Sicilia e Puglia.
Sul resto del centro-sud avremo temperature comprese tra i 20 e 24°C, mentre al nord le massime non andranno oltre i 17-18°C. Come specificato poc'anzi le notti saranno ben più fredde: le minime infatti scenderanno fino a 5-7°C in pianura Padana, 9-13°C al centro-sud e anche fin verso lo zero nelle valli alpine e appenniniche, grazie alle prime inversioni termiche.

Sabato sarà l'apice del "caldo" al sud: su Puglia, Sicilia, Calabria e Sardegna potremo sfiorare i 26-28°C, mentre domenica si ripiomberà in autunno.

WEEK-END DI NUOVO CON L'OMBRELLO?
 A partire da sabato il tempo cambierà nuovamente sulle regioni del nord a causa dell'avvicinamento di una nuova perturbazione atlantica. Una massa d'aria fresca proveniente dalla Francia invaderà il nord portando tante nubi, piogge e temporali, mentre al sud andrà in scena l'ultimo giorno stabile e mite della settimana.
Domenica il maltempo si estenderà anche al centro-sud, spazzando via l'ottobrata senza lasciarne alcuna traccia.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum