Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ritorna il MALTEMPO di stampo oceanico sull'Italia, poi un raffreddamento nel weekend

Una grande circolazione di bassa pressione ubicata col proprio perno sull'Europa nord-occidentale, monopolizzerà il tempo previsto in ambito italiano. Atteso il passaggio di almeno DUE perturbazioni a cavallo tra domani, giovedì 21 gennaio e venerdì 22. Poi ci sarà spazio per un raffreddamento nel weekend.

In primo piano - 20 Gennaio 2021, ore 21.50

Un imponente vortice di bassa pressione conquista l'intera Europa, portando condizioni di tempo instabile anche sull'Italia. Le correnti occidentali nelle ultime ore si sono notevolmente intensificate, oltre ad un rialzo inevitabile delle temperature che in queste ore si sta manifestando soprattutto alle quote superiori, troviamo alcuni importanti corpi nuvolosi progredire rapidamente verso il nostro Paese. La prima di queste perturbazioni, quella meno intensa, ci riguarderà da vicino nella giornata di domani, giovedì 21 gennaio, con delle precipitazioni in vista per i versanti medio ed alto tirrenici, la Lombardia ed il Triveneto. A giro stretto di boa, appena una manciata di ore più tardi, ci aspettiamo il transito di una seconda e più intensa perturbazione a cavallo tra venerdì 22 e sabato 23 gennaio. Precipitazioni copiose e diffuse sono attese venerdì sulle regioni del nord, specialmente lungo i contrafforti dell'Appennino settentrionale e della fascia alpina, con accumuli anche abbondanti. Delle nuove piogge colpiranno il medio ed alto versante tirrenico e l'ovest dell Sardegna. Stima delle precipitazioni previste dal modello americano GFS per il pomeriggio di venerdì:

 

Nel weekend ci aspettiamo un nuovo ribasso del fronte polare sul Mediterraneo, con una circolazione più fredda pilotata da venti nord-occidentali che riuscirà a conquistare anche il Mediterraneo. Sullo stivale italiano prevediamo una riduzione delle temperature soprattutto al nord e su parte del centro. In questa fase soprattutto tra domenica e lunedì, qualche pioggia riuscirà a spingersi verso il meridione, mentre al nord subentrerà una pausa asciutta ad eccezione dell'area alpina, dove potrebbe tornare la neve fino a bassa quota. Analisi in quota del modello europeo riferita a domenica 24 gennaio

Tuttavia nel corso della prossima settimana il tiraggio delle correnti occidentali continuerà a rimanere piuttosto elevato a tal punto che appare probabile secondo i modelli il rinforzo dell'ennesima onda anticiclonica sull'Europa occidentale, con una nuova finestra di tempo più stabile a partire dal prossimo martedì. Ecco la previsione ENSEMBLE del modello europeo riferita a giovedì 28 gennaio


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum