Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rinforzo dell'alta pressione ma con qualche disturbo al centro ed al nord

Rinforzo del Vortice Polare e rinforzo contestuale anche delle correnti occidentali oceaniche, ecco che tempo ci aspetterà nei prossimi giorni.

In primo piano - 29 Ottobre 2020, ore 21.37

Sperimentiamo in questi giorni un netto rinforzo del Vortice Polare, con alcune importanti depressioni che conquistano le alte latitudini, dove il tempo nei prossimi giorni sarà tempestoso e le condizioni atmosferiche molto instabili. Di pari passo sperimentiamo un rinforzo della cintura anticiclonica nella fascia delle medie latitudini, con una prima fase di tempo stabile che occuperà anche il nostro Paese a cavallo tra il termine di ottobre e la prima parte di novembre. Tempo anticiclonico quindi, ma non sempre sereno, infatti la coda di alcune perturbazioni troveranno la forza di spingere alcuni addensamenti nuvolosi a ridosso dell'Italia, disturbando i cieli delle regioni settentrionali ed in parte anche quelle centrali. Si tratterà in gran parte di nubi alte e sottili ma non mancherà qualche addensamento nuvoloso di tipo basso lungo il medio ed alto versante tirrenico. Le temperature risulteranno gradevoli, con un po' di freddo umido nottetempo ed al mattino sulla Valpadana e nelle valli interne, dove non sarà escluso qualche banco di nebbia. Questo tipo di tempo ci riguarderà essenzialmente da venerdì 31 fino al lunedì 2 novembre.

La previsione del modello americano riferita a sabato 31 ottobre, mostra la presenza di una figura anticiclonica distesa lungo i paralleli d'Europa, ne vengono quindi interessati i paesi dell'area mediterranea, stivale italiano compreso, con tempo stabile ma non sempre soleggiato:

 

Nei primi giorni di novembre, i modelli confermano lo sviluppo di una nuova saccatura che tenterà di portare un cambiamento del tempo principalmente al nord. Questa volta però il destino degli eventi potrebbe essere differente, la circolazione nei giorni successivi andrà in cut-off, portando limitati effetti sull'Italia. Potrebbe comunque esserci spazio per degli annuvolamenti più compatti e qualche sporadica precipitazione segnatamente al nord tra martedì 3 e mercoledì 4 novembre. Ecco la previsione del modello americano riferita al prossimo martedì:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum