Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prossima settimana: quando raggiungeremo il PICCO del CALDO?

Nei prossimi giorni lo stivale italiano tornerà a fare i conti con caldo intenso. Ecco cosa dobbiamo aspettarci.

In primo piano - 7 Agosto 2020, ore 12.17

Prende forma in queste ore una nuova onda anticiclonica accompagnata da valori termici attesi in graduale rialzo. Il nuovo anticiclone attingerà direttamente masse d'aria surriscaldate dal continente nord-africano che in breve tempo conquisteranno la penisola Iberica per poi dipanarsi verso la Francia ed infine lo stivale italiano. Inizialmente si tratterà di caldo secco, poichè l'asse anticiclonico resterà sulla penisola Iberica e pertanto lo stivale italiano verrà a trovarsi lungo il lato discendente dell'asse anticiclonico, con una circolazione dei venti settentrionali. In seguito il cuore più caldo dell'alta pressione potrebbe trasferirsi gradualmente verso il Mediterraneo centrale, ne potrebbe conseguire un rialzo ulteriore della temperatura, con valori che tornerebbero a sfiorare i +20°C alla quota di circa 1500 metri. Il rialzo della temperatura si farà sentire soprattutto al centro ed al nord, mentre le regioni del sud, almeno in un primo momento, dovrebbero trovarsi in una posizione più riparata. Analisi in quota del modello americano riferita a domenica 9 agosto nella quale distinguiamo chiaramente l'asse di risalita anticiclonica sul Mediterraneo occidentale, sulla penisola iberica e la Francia:

Queste invece sono le temperature previste alla quota di circa 1500 metri nella giornata di lunedì 10 agosto, con valori che potrebbero nuovamente toccare la soglia dei +20°C:

Che temperature sono previste al suolo?

Ci aspettiamo un netto rialzo delle temperature già nel fine settimana, quando farà molto caldo nelle località pianeggianti interne del centro e del nord. Estremi termici massimi previsti tra +30/+34°C, la ventilazione ancora settentrionale potrà portare fenomeni locali di favonio appenninico con temperature elevate anche sulle coste medio ed alto tirreniche. 

La prossima settimana previsto rialzo delle temperature in quota con valori ancora molto elevati al suolo, saranno possibili massime fino a +35°C sulla Val Padana, specialmente l'Emilia Romagna, farà caldo anche nell'entroterra del centro, con valori compresi tra +33/+37°C su Toscana, Lazio, Campania, Emilia Romagna. Analisi delle temperature al suolo previste dal modello americano per martedì 11 agosto


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum