Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovi temporali in vista per il nord, poi forse anche al centro tra mercoledì e giovedì

Nei prossimi giorni sperimenteremo diversi tentativi delle perturbazioni atlantiche di portare un cambiamento ad iniziare dal nord. Una perturbazione più decisa potrebbe affrontare il nostro Paese non prima di mercoledì 19 e giovedì 20 agosto. In seguito probabile ripresa dell'alta pressione ma non per lungo tempo.

In primo piano - 14 Agosto 2020, ore 22.00

Nei prossimi giorni le circolazioni instabili in arrivo dall'oceano, tenteranno di valicare la porta del Mediterraneo, portando un cambiamento del tempo rivolto alle regioni del nord. Su questo settore d'Italia vengono infatti previste condizioni di tempo instabile portate passaggio di una perturbazione attesa entro la metà della prossima settimana. Un corpo nuvoloso riuscirà a raggiungere il nostro Paese attraverso un parziale cedimento dell'alta pressione, ci sarà uno spostamento del cuore più caldo e stabile della stessa verso il Mediterraneo orientale. Di pari passo assisteremo ad una accentuazione dell'attività depressionaria sull'Europa centrale ed occidentale, si preannunciano infatti giornate ventose e fresche su paesi come Francia, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, nord della Spagna.

L'analisi quota calcolata dal modello europeo per lunedì 17 agosto, mostra lo sviluppo di una nascente circolazione di bassa pressione associata ad un rinforzo della corrente a getto proprio ridosso delle regioni settentrionali italiane:

Occorrerà attendere martedì 18 e mercoledì 19 agosto affinché questa struttura depressionaria possa spingersi in maniera più decisa verso il Mediterraneo, con lo sviluppo di una perturbazione in grado di coinvolgere una fetta di territorio più ampia, incluse le regioni centrali. L'analisi in quota del modello europeo riferita a mercoledì 19 agosto, mostra il passaggio di questa ondulazione della corrente a getto, associata allo sviluppo di una perturbazione che potrebbe colpire sia le regioni del nord che le regioni centrali, accompagnata da un rimescolamento d'aria ed una diminuzione delle temperature:

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum