Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DEL SABATO: imminente aumento delle temperature ma non ovunque

La prima settimana di dicembre sotto un tempo molto mite ma spesso nuvoloso sulle Alpi e sui versanti medio/alto Tirrenici. Più freddo dalla seconda settimana dicembrina.

In primo piano - 1 Dicembre 2018, ore 17.45

L'ultima perturbazione di una lunga serie, sta abbandonando proprio in queste ore il bacino centrale del Mediterraneo, lasciando il nostro Paese 'verso più miti consigli'. La circolazione relativa ai prossimi giorni, sarà infatti contraddistinta da un rinforzo piuttosto netto delle correnti occidentali associate ad una circolazione piuttosto temperata. Sul centro e soprattutto sul nord Europa, tale circolazione sarà inserita in un contesto di tempo spiccatamente instabile; saranno infatti frequenti le perturbazioni associate ad un vento che soffierà piuttosto forte. Regioni d'Europa come la costa ovest della Norvegia, il nord della Francia ed il Regno Unito, saranno particolarmente interessate da questo tipo di condizioni. 

Il grande trasporto d'aria mite richiamato dalla forte attività di queste depressioni, costituirà linfa vitale ad una figura di alta pressione che, nel corso della prossima settimana, è prevista costituire la propria sede sulla Penisola Iberica. Da questo punto carnine, l'anticiclone governerà il tempo sui settori centrali e soprattutto occidentali del Mediterraneo.

L'aria mite riuscirà a coinvolgere anche il nostro Paese, nonostante la coda di alcune perturbazioni potranno lambire in più di un'occasione l'arco alpino, avendo comunque una ripercussione anche sulla circolazioni dei venti nei bassi strati. Tra lunedì e venerdì prossimo, le nubi faranno spesso capolino lungo il medio ed alto Tirreno. 

Lo sviluppo successivo degli eventi, potrebbe riportare una circolazione nuovamente più fredda/fresca di stampo nord-occidentale sull'Europa.
Sul finire della prima decade dicembrina, ne potrebbe essere interessato anche il nostro Paese, con un tipo di tempo più ventoso e freddo al nord e lungo i versanti adriatici. Nulla di particolarmente eclatante ma certamente tornerebbe a fare più freddo rispetto alla grande mitezza in previsione tra lunedì e venerdì prossimi (da confermare). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum