Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel fine settimana aria fredda accentuerà l'instabilità su molte regioni

Si profila una nuova fase instabile sull'Italia tra il week-end e l'inizio della settimana prossima. Ecco tutti i dettagli.

In primo piano - 7 Aprile 2010, ore 10.35

L'alta pressione è inquieta. Invece di distendersi placidamente sul Mediterraneo e garantire un po' di stabilità dalle nostre parti, preferisce ergersi a nord. All'inizio della settimana prossima formerà addirittura un lungo ponte che comprenderà il nord Atlantico, le Isole Britanniche e la Scandinavia. Qui avremo cieli sereni e tempo stabile. Il bordo meridionale di questa grossa struttura stabilizzante offrirà la sua spalla ad un nucleo di aria fredda ed instabile proveniente dall'Europa orientale. Tale nucleo è previsto scivolare sull'Europa centrale ed il nord Italia con traiettoria est-ovest, trascinando dietro di sè un pacchetto abbastanza cospicuo di aria fredda. Sull'Italia, quindi, i cieli torneranno ad annuvolarsi ed avremo precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale specie al centro-nord. Farà logicamente più freddo e la quota neve tenderà ad abbassarsi anche al di sotto dei 1000 metri. Per il momento è ancora presto per stabilire quali zone saranno più colpite. Sta di fatto che la migrazione dell'alta pressione verso alte latitudini in genere depone per un'instabilità più o meno marcata su gran parte dello Stivale.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum