Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: toccata e fuga del FREDDO al nord, rialzo termico dal prossimo weekend

Una circolazione d'aria più fredda riuscirà ad interessare soprattutto le regioni del nord e l'alto Adriatico tra mercoledì e venerdì, precipitazioni in arrivo al centro ed al sud ma in un contesto più mite. Rialzo termico generalizzato dal prossimo weekend.

In primo piano - 11 Dicembre 2018, ore 21.30

Aria fredda di origine artica, affluisce in queste ore sull'Europa, portando con sè un riduzione del quadro termico generale. L'aria fredda riesce a coinvolgere marginalmente anche il nostro Paese, soprattutto nei settori orientali che diventano soggetti ad alcuni episodi di instabilità anche a sfondo temporalesco. Nella seconda metà della settimana, una riduzione più sensibile delle temperature coinvolgerà soprattutto le regioni del nord.

L'aumento del flusso freddo diretto alle regioni settentrionali, sarà una conseguenza della nuova perturbazione in arrivo dall'oceano Atlantico;
quest'ultima riuscirà a far breccia sul Mediterraneo centrale, portando con sè un cambiamento delle condizioni atmosferiche soprattutto al centro ed al sud.

Nel suo scivolamento verso il basso Mediterraneo, la nuova depressione sarà in grado di trascinare dietro di sè un po' d'aria fredda dalla regione balcanica direttamente verso il nord Italia. Ancora molto incerto il ruolo rivestito dalle regioni del nord, anche se probabilmente questo settore verrà in gran parte scartato dalla nuova perturbazione, sperimentando precipitazioni molto modeste. 

Nel medio e nel lungo termine il modello europeo traccia ancora una volta una linea di tendenza ben definita; il rinforzo (ennesimo) delle correnti occidentali associate ad un rialzo delle temperature ma anche dal passaggio frequente di perturbazioni. Un regime pluviometrico regolare ma pagato al caro prezzo di un quadro termico generale somigliante più ad un tardo autunno che ad un vero inverno.

Andrà avanti così ancora molto? 

Nei prossimi giorni cercheremo di rispondere in maniera più chiara a questo interrogativo. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum