Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: l'estate zoppicante di inizio giugno, poi...

L'esordio dell'estate meteorologica sotto condizioni di tempo INSTABILE su diverse delle nostre regioni. In sintesi la sequenza di eventi previsti sull'Europa secondo l'elaborazione serale del modello europeo.

In primo piano - 3 Giugno 2017, ore 21.30

Giungono conferme riguardo il cambiamento importante delle condizioni atmosferiche previsto sulle regioni settentrionali tra lunedì 5 e martedì 6 giugno. Troveremo una circolazione di bassa pressione veicolante una considerevole quantità d'aria fredda verso i settori centrali d'Europa. In buona sostanza avremo a che fare con una perturbazione, un sistema frontale di tipo freddo che andrà ad interessare soprattutto la Mitteleurope ma con la sua parte meridionale potrà condizionare anche le nostre regioni settentrionali.

In fase prefrontale alcuni temporali un po' più organizzati rispetto a quelli di queste giornate, potranno già manifestarsi su Alpi, Prealpi e settori di pianura settentrionali. I contrasti maggiori si consumeranno però nella giornata di martedì 6, quindi al momento del passaggio del fronte freddo che sarà associato a fenomeni temporaleschi anche di forte intensità.

Le regioni colpite saranno durante la mattinata quelle di nord-ovest, tra il pomeriggio e la serata il Veneto ed il Friuli. Strascichi d'instabilità anche sui versanti del medio ed alto Tirreno, poi la rotazione del vento dai quadranti nord-occidentali con rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche.

Dalla seconda metà della prossima settimana l'espansione di una nuova onda anticiclonica riporterà l'estate stabile sul Mediterraneo con temperature che potrebbero divenire anche elevate, con picchi sino a +20°C alla quota di 850hpa (weekend sabato 10, domenica 11). Questa impennata delle temperature sarebbe motivata dallo sprofondamento di una nuova circolazione depressionaria sull'Iberia, scatenando sul Mediterraneo l'ira dell'anticiclone subtropicale. (da confermare)


Autore : William demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum