Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: frequenti condizioni di alta pressione, più instabile e freddo al sud

Un grosso anticiclone sull'Europa occidentale, monopolizza il tempo del continente. Ecco cosa dovremo aspettarci sull'Italia sino ai primi giorni di gennaio 2019.

In primo piano - 26 Dicembre 2018, ore 21.30

Gli aggiornamenti serali del modello europeo sembrano confermare una fase atmosferica ancora in gran parte stabile sull'Europa centrale ed occidentale. Il persistere di tale situazione è da ricercare nella presenza di una figura anticiclonica tenace e coriacea collocata con la propria roccaforte in sede iberica. Paesi come Francia, Spagna, Portogallo e Regno Unito, sperimenteranno nei prossimi giorni condizioni di grande stabilità. In linea generale su tutte queste località il clima non sarà freddo.

I settori centrali d'Europa ed il nostro Paese verranno a trovarsi a metà strada tra l'essere interessati da una circolazione fredda da nord, oppure mite da ovest, portata dall'anticiclone. L'azione fredda portata dalle masse d'aria artiche sarà limitata ai paesi dell'est Europa ed alla Penisola Balcanica.

Scendendo maggiormente nel dettaglio, si può osservare come il cuore più caldo dell'alta pressione resti per gran parte del periodo preso in esame, sull'ovest Europa; giocoforza le regioni più occidentali del nostro Paese verranno a trovarsi molto vicine al suo centro motore e sperimenteranno condizioni prevalenti di tempo stabile, associato a temperature più miti.

Le regioni meridionali, con particolare riferimento dello Jonio ed i versanti del basso Adriatico, potranno invece risentire marginalmente dell'influenza instabile portata dalle masse d'aria fredde che dapprima conquisteranno i Balcani, per poi 'tracimare' in piccola misura verso il Mediterraneo, regalando per l'estremo sud italiano, qualche giornata dal sapore più invernale soprattutto a cavallo tra il termine di dicembre 2018 e l'esordio di gennaio 2019. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum