Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO AMERICANO: ultimo fine settimana del mese sotto i TEMPORALI al nord?

Viene confermato dai modelli un graduale abbassamento nel flusso delle correnti occidentali oceaniche a partire dalla seconda metà della prossima settimana. Cresce il rischio di TEMPORALE soprattutto nelle regioni del nord.

In primo piano - 18 Luglio 2020, ore 12.00

Con l'inizio della nuova settimana, i modelli sembrano ormai confermare l'arrivo di una figura di alta pressione sul Mediterraneo. Si tratta dell'alta pressione delle Azzorre che tende a portarsi verso il Mediterraneo centrale, portando una fase di tempo stabile con temperature votate al rialzo. Su ampia scala europea la circolazione continuerà ad essere dettata dall'oceano, quindi le correnti di natura occidentale, saranno prevalenti rispetto a quelle di tipo meridionale o settentrionale, la circolazione generale non sarà eccessivamente meridiana, sebbene degli scambi di calore siano comunque previsti sia nel medio che nel lungo termine. In poche parole, nei prossimi giorni resterà basso il rischio di avvezioni d'aria rovente capitanata dalle masse d'aria africane, mentre al contrario sarà più probabile incorrere in nuove fasi di tempo instabile portate proprio dalle circolazioni oceaniche.

A questo proposito, i modelli sembrano confermare l'arrivo di una nuova fase di tempo instabile soprattutto per le regioni del nord a partire dalla seconda metà della settimana, il modello europeo ed il modello americano confermano questa linea di tendenza, proponendo almeno l'arrivo di un passaggio frontale più organizzato, seppur con tempistiche diverse tra uno e l'altro modello. Analisi in quota del modello americano riferita a venerdì 24 luglio, nella quale osserviamo lo sviluppo di una evidente ondulazione associata a tempo instabile specie al nord:


Uno scenario per molti versi simile a quello del modello americano, viene confermato anche dalla controparte europea, con una situazione di tempo instabile anche in questo caso rivolta alle regioni del nord nella seconda metà della settimana. Ecco l'analisi in quota riferita a sabato 25 luglio:

Nel complesso pare essere confermata una fase di tempo stabile capitanata dall'anticiclone delle Azzorre nella prima metà della settimana, con tempo soleggiato su tutte le regioni almeno fino al prossimo mercoledì. Poi un cambiamento del tempo principalmente rivolto alle regioni del nord nella seconda metà della settimana ed ancor più nel prossimo weekend

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum