Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO: tra Sole e qualche nebbia, l'alta pressione proverà a contrastare il gran freddo

In primo piano - 18 Gennaio 2022, ore 09.47

È un risveglio freddo su gran parte d'Italia, a tratti gelido su pianure e valli, come ovvio che sia durante una notte serena, con poco vento e anticiclonica. L'alta pressione è ancora ben salda nel Mediterraneo e sovrasta tutta Italia: tuttavia, rispetto ai giorni scorsi, è nettamente più debole e questo ha favorito un generale calo delle temperature soprattutto in montagna.Al netto dell'indebolimento generale di questo anticiclone, non troviamo variazioni significative del tempo: qualche nube bassa all'estremo sud, qualche banco di nebbia in pianura Padana, mentre altrove splende incontrastato il Sole.
Questa situazione di stabilità persisterà fino a domani su tutta Italia, mentre da giovedì inizieremo ad osservare un deciso cambiamento.
L'alta pressione proverà ad espandersi verso nordovest, lasciando leggermente scoperto il suo fianco orientale, proprio quello situato in Italia. Ed ecco che potrebbe approfittarne una massa d'aria più instabile e fredda, pronta a riportare nubi, piogge e anche nevicate.
La prima fase del peggioramento, quella al momento più probabile, è attesa tra giovedì e venerdì: il fronte freddo di una vasta perturbazione artica scivolerà al centro e al sud Italia, causando un rapido guasto con nubi, piogge sparse e qualche acquazzone. Tornerà la neve in Appennino: in alta quota giovedì, poi fino in collina entro venerdì.
Il nord resterà ai margini del peggioramento.

La seconda fase, quella tra sabato, domenica e lunedì, è ancora ricca di dubbi e incertezze a causa del tipo di peggioramento che potrebbe manifestarsi. In questo arco temporale, infatti, l'Italia potrebbe fare i conti con aria molto fredda/gelida in retrogressione dal nordest Europa. Quando ci imbattiamo in questi movimenti anti-zonali (con l'aria che si muove da est verso ovest) le difficoltà previsionali crescono sensibilmente.
Quel che è certo è che farà tanto freddo nel fine settimana, specie al sud e sul lato adriatico, ma per parlare della neve dovremo attendere aggiornamenti più affidabili.
 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum