Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Marzo porta con sè tempo più instabile; vediamo perchè

Le correnti occidentali rallentano un po' e lasciano spazio all'arrivo di qualche perturbazione più organizzata. La prima decade di marzo potrebbe risultare più instabile, ecco cosa dobbiamo aspettarci.

In primo piano - 27 Febbraio 2020, ore 22.00

Il tempo previsto a cavallo tra il termine di febbraio e l'esordio di marzo, primo mese della primavera meteorologica, segna il passo con una circolazione di tipo più instabile che sarà in grado di proporre una condizione atmosferica più movimentata, prendendo le distanze con quello che abbiamo potuto sperimentare nel cuore dell'inverno. Il fronte polare tende a scendere di latitudine, ce ne possiamo accorgere già nella giornata odierna, attraverso il comportamento della perturbazione che ci ha attraversato, accompagnata da un cospicuo apporto di aria fredda che dopp molte settimane, ha portato la neve fino a bassa quota lungo le Alpi e sull'Appennino.

La perturbazione odierna rappresenta uno spartiacque con la nuova circolazione che si farà sentire nei prossimi giorni e che darà al tempo atmosferico, un carattere più instabile. Dopo l'effimera parentesi anticiclonica prevista domani, venerdì 28 febbraio, già nella giornata di sabato 29 si farà strada una nuova perturbazione accompagnata da un letto di correnti occidentali piuttosto tese. Torneranno delle nevicate sulle Alpi e delle precipitazioni si verificheranno lungo i versanti tirrenici. Ecco le precipitazioni previste sull'Italia domenica 1:

Una seconda più importante perturbazione viene prevista dal modello europeo tra lunedì 2 e martedì 3 marzo, in questa sede ci aspettiamo lo sviluppo di un corpo nuvoloso organizzato che in questa sede collocherà il proprio perno sui mari prospicienti l'Italia. Questa potrebbe essere l'occasione più ghiotta di pioggia per tutte quelle regioni che in questo inverno hanno sperimentato una carenza precipitativa. Ecco la previsione del modello europeo riferita a martedì 3 marzo:


Le temperature tenderanno a portarsi nelle medie del periodo ed avranno un andamento altalenante.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum