Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo week-end: quali aree a maggior rischio situazioni di criticità?

Siamo ormai alle porte di un forte passaggio perturbato che condizionerà lo stato del tempo sul week-end in parecchie regioni d'Italia. Proviamo a fare un pò di chiarezza cercando di individuare le aree dove le precipitazioni potrebbero risultare più intense avvalendoci delle convergenze al suolo.

In primo piano - 9 Novembre 2012, ore 15.00

Già questa mattina i primi addensamenti nuvolosi legati all'arrivo di una depressione carica di umidità dal Mediterraneo occidentale stanno avvicinandosi alle nostre regioni centro-settentrionali. Lo Scirocco ad essa legato sto iniziando a spirare lungo tutto il litorale tirrenico e subirà una forte intensificazione dalla serata sino a divenire burrascoso sul medio ed alto Tirreno.

Tutto questo non sarà altro che la fase iniziale (i primi step) di una prolungata fase perturbata che accompagnerà il Paese questo fine settimana portando alcune situazioni potenzialmente pericolose.

Perche pericolose? La risposta a questa domanda è presto detta. Avendo a che fare con assenza di zonalità e quindi la presenza di perturbazioni che non riescono più a ad entrare sul Mediterraneo spinte da violente correnti occidentali, la partita si gioca quasi esclusivamente sugli scambi di calore nord-sud.

In questo frangente o non si prende niente, oppure si prende troppo tutto assieme. La situazione prevista per questo fine settimana contempla la presenza di una vasta depressione con la sua parte fredda collocata sull'Europa occidentale. Sull'Italia si attiverà un forte richiamo di venti sciroccali che spireranno forti sia lungo il mar Tirreno che su quello Adriatico.

La presenza di una zona di alta pressione di blocco sull'Europa orientale frenerà l'avanzata del sistema perturbato verso levante, facendo persistere per almeno 24 ore la parte più intensa della depressione sul nostro stivale.

Il fronte freddo ad essa associato attraverserà il settentrione italiano nella notte tra sabato 10 e domenica 11 confinando nella giornata di domenica e lunedì 12 i fenomeni e le precipitazioni maggiori sulle regioni del centro Italia.

Scendendo maggiormente nel dettaglio sono ben tre le situazioni di potenziale criticità previs
te sul Paese nel fine settimana:

- Convergenza Tramontana - Scirocco su Liguria: su questi settori nella giornata di domani la spiccata convergenza tra il vento meridionale e quello settentrionale potrebbe comportare la formazione di intense precipitazioni. La convergenza è prevista inasprirsi dalla seconda metà del pomeriggio e per la serata, con fenomeni che gradualmente migreranno da ponente a levante.

 

- Convergenza da Fronte freddo su regioni del medio Tirreno: sulla Toscana, il Lazio, la Campania, l'Umbria e le Marche il carico precipitativo più importante sopraggiungerà nella giornata di domenica. Il fronte freddo veicolato dalla depressione tenderà nella notte tra domani, sabato 10 e la giornata di domenica 11 a migrare verso est ponendo una lunga convergenza in cui confluiranno venti sciroccali proprio sulle regioni centrali. 

- Stau da Scirocco su Alpi - Prealpi venete e friulane: la depressione in azione sull'Italia richiamerà forti venti di Scirocco dapprima lungo i versanti tirrenici, successivamente nel corso di domenica lungo tutto il mar Adriatico da sud a nord. In questo frangente il secondo intenso polo precipitativo si collocherà domenica sul versante est italiano. Forti piogge concentrate sulle Prealpi ed Alpi del Veneto e del Friuli Venezia Giulia con accumuli localmente molto importanti. 
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum