Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: ecco la traccia della perturbazione in transito sull'Italia

Il sistema frontale uscirà dalla scena italiana al termine della giornata di domani, martedì 27 ottobre.

In primo piano - 26 Ottobre 2020, ore 13.59

Ecco l'ultima perturbazione del mese di ottobre, a cui seguirà un periodo di stabilità abbastanza lungo sull'Italia e il Mediterraneo. Alle 13 di oggi, lunedi 26 ottobre, il corpo nuvoloso era disteso tra il settore di nord-ovest e il Mediterraneo centro-occidentale: 

Dalla mappa si nota il solito rallentamento fisiologico con una resistenza calda in prossimità del Mar Ligure. L'aria fredda di matrice nord atlantica affluisce dietro al sistema, mentre correnti umide meridionali agiscono sul quadrante destro della struttura perturbata. 

Il sistema frontale nelle prossime ore macinerà chilometri verso levante e alla mezzanotte prossima sarà già sulle nostre regioni centrali: 

Il ramo occluso del sistema tenderà però ad avvitarsi in prossimità delle nostre regioni settentrionali dove avremo una maggiore persistenza dei fenomeni, specie al nord-est. Sul nord-ovest, la Sardegna e l'alto Tirreno il tempo inizierà invece a migliorare divenendo variabile e lasciando ancora spazio a qualche rovescio. 

Infine, la terza mappa mostra la posizione della perturbazione nelle ore centrali di domani, martedi 27 ottobre: 

Il fronte freddo sarà ormai sulle estreme regioni meridionali, ma sulla nostra Penisola il tempo presenterà ancora caratteristiche variabili, se non instabili specie al nord-est e al centro-sud. Situazione in ulteriore miglioramento invece su gran parte del nord e sulla Sardegna stante l'ingresso di venti piu secchi da nord-ovest. 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum