Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo: confermato passaggio temporalesco mercoledì su Sicilia ed estremo sud

Impegnata dai fenomeni in modo particolare l'Isola ma coinvolte anche Calabria, Puglia e parte della Basilicata

In primo piano - 29 Settembre 2008, ore 09.45

La corrente a getto subtropicale alza il tiro sul Mediterraneo. Il suo alito tiepido in altitudine sarà accompagnato da un flusso altrettanto umido e ancor più mite alle quote inferiori. Il contatto diretto tra questi diversi nastri di aria sovrapposti determinerà la costruzione di estese bande nuvolose in risalita dal nord Africa verso il Mediterraneo centrale. Durante il tragitto queste masse nuvolose transiteranno sopra il mare il quale fornirà dal basso ulteriore umidità dunque energia potenzialmente disponibile alla convezione. Eccoti già costruito il castello nuvoloso foriero di attività temporalesca. La Sicilia si troverà in prima fila a ricevere l'apporto di queste correnti. L'impatto di questo nastro caldo-umido alle quote medio-basse con la conformazione costiera e i rilievi della nostra Isola libererà l'energia latente racchiusa nelle masse nuvolose innescando la fenomenologia più significativa. Le prime avvisaglie del peggioramento si faranno notare già martedì ma sarà nella giornata di mercoledì che assisteremo ai fenomeni più intensi: rovesci e temporali si prenderanno un po' tutta l'Isola ma in modo particolare l'agrigentino, il ragusano, il siracusano e il catanese, compresa la zona etnea, e parte del messinese. Il passaggio perturbato, seppur lievemente attenuato, si porterà rapidamente verso la Calabria, risalirà la Basilicata jonica e irromperà anche sui settori meridionali della Puglia. Su queste regioni i temporali saranno meno intensi ma si potranno comunque avere rovesci sparsi piuttosto significativi. Il tutto sarà accompagnato anche da un lieve calo delle temperature massime e da un rinforzo del vento dai quadranti sud-orientali con mari generalmente mossi o molto mossi, in modo particolare il settore jonico. Alla fine di mercoledì tendenza ad attenuazione dei fenomeni sulla Sicilia.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum