Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le ultime pazzie in nome del clima: inventato metodo per aumentare la brillanza delle nubi

Favorirebbe una maggior albedo e dunque una riflessione dei raggi solari con minor assorbimento del calore da parte del suolo.

In primo piano - 2 Settembre 2008, ore 11.15

Non bastava l'orribile e pietoso impacchettamento dei ghiacciai; ora arriva anche lo spray per aumentare l'albedo delle nubi. In un articolo comparso sul Philosophical Transactions viene fatta menzione dell'esperimento condotto da uno scienziato dell'Università di Edimburgo. Il metodo consisterebbe nell'emissione in atmosfera di consistenti quantità di acqua marina polverizzata verso le nubi sovrastanti. Queste assumerebbero di conseguenza una brillanza maggiore con relativo incremento dell'effetto albedo. In sostanza l'energia solare verrebbe riflessa in maggior quantità determinando un minor riscaldamento delle superifici sottostanti. La propagazione dell'aerosol marino verrebbe prodotta da alcune navi attrezzate appositamente. I natanti, per assicurare la logica non inquinante del sistema, sarebbero alimentati secondo un antico e valido progetto che traeva energia dal vento tramite il cosiddetto effetto "Magnus", ossia da una forza rotazionale applicata per la prima volta addirittura nel 1926. In quel tempo tale sistema di trazione permise ad una nave di attraversare addirittura l'Atlantico ma poi (pensate!) fu abbandonato a favore dei combustibili fossili e solo ora rispolverato a causa dell'aumentato costo di questi ultimi. Insomma le navi "spruzza nebbia" sarebbeto pronte al varo ma prima occorrerà fare quattro conti sulla concreta possibilità e convenienza dell'operazione, valutata intorno ai 20 milioni di sterline.

Autore : Report di Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum