Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La primavera rimane fresca e instabile

Le correnti oceaniche rimangono protagoniste della scena atmosferica europea. Ecco cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi giorni sull'Italia

In primo piano - 15 Maggio 2021, ore 21.21

Il tempo sull'Europa continuerà ad essere interessato da un'ampia circolazione di bassa pressione capitanata dai venti occidentali oceanici. Questa depressione continuerà ad avere rilevanza anche sulle vicende atmosferiche in ambito italiano, anche sè un certo rialzo delle fasce anticicloniche subtropicali favorirà qualche giornata di tempo un po' più soleggiato e stabile che andrà ad inserirsi in un contesto di spiccata variabilità atmosferica nella quale non mancherà il passaggio di nuove perturbazioni che dall'oceano Atlantico si porteranno verso il Mediterraneo centrale. Nei prossimi giorni ad essere interessate da questi corpi nuvolosi saranno soprattutto le regioni del nord Italia

Il weekend sta trascorrendo ancora sotto l'influenza di alcune perturbazioni che concentrano gli effetti più rilevanti lungo la fascia alpina e prealpina, specie di Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia, dove anche la domenica trascorrerà con alcuni piovaschi. Stima delle piogge previste dal modello americano sull'Italia domenica sera:

 

L'inizio della prossima settimana (lunedì e martedì) vedrà organizzarsi ancora un nuovo e più organizzato corpo nuvoloso sull'Europa occidentale. Il tempo sarà in peggioramento sulle regioni del nord già da lunedì, con un aumento della nuvolosità e ancora piovaschi lungo la fascia alpina e prealpina. Ampie schiarite previste al centro e al sud.

La parte più attiva della nuova perturbazione attraverserà le regioni centrali e settentrionali tra martedì e mercoledì, quando crescerà il rischio di rovesci e temporali specie nelle zone interne e al nord-est. Avremo delle nubi di passaggio anche al centro e al sud. Qualche piovasco arriverà tra martedì e mercoledì anche al centro. Solo nubi di passaggio al sud. Temperature stazionarie su valori gradevoli. Analisi in quota del modello americano riferita a martedì 18 maggio:



Tra mercoledì e giovedì i modelli sembrano confermare già da qualche aggiornamento lo sviluppo di un promontorio mobile di alta pressone sul Mediterraneo centro-occidentale. La pressione atmosferica ed i geopotenziali sarebbero soggetti ad un rialzo anche sul nostro Paese, conseguentemente con una finestra di tempo più soleggiato che si preannuncia a partire da pomeriggio di mercoledì 19 maggio, culminando in due belle giornate di sole tra giovedì e venerdì prossimo. Analisi in quota del modello americano riferita a giovedì 20 maggio:


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum