Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'aria fredda spegne sul nascere i primi corteggiamenti dell'estate alla primavera

Provvidenziale inserimento dei venti da est nel corso del fine settimana.

In primo piano - 9 Aprile 2010, ore 11.14

Il ridimensionamento termico del fine settimana è una sorta di escamotage della natura per preservare la primavera, per non svenderla subito all'estate. In una situazione simile infatti il rischio era di ritrovarsi rapidamente con le maniche corte.

Cosa c'è di male direte voi. Il problema è che aprile non è un mese estivo. Queste temperature sono perfette ora per favorire il risveglio vegetativo, ma in un contesto di scarsa ventilazione e di forte insolazione, le aree urbane a clima continentale finirebbero per diventare presto isole calde.

Per l'estate dunque c'è ancora tempo. I venti da est freddi, che soffieranno soprattutto al nord e in Adriatico tra sabato sera e lunedì saranno lì a ricordarcelo. L'instabilità è una peculiarità della primavera e come tale va vista e vissuta, senza drammi.

Un bell'acquazzone pomeridiano rende anche meno monotona la giornata, pulisce l'aria e ci restituisce i contrasti del paesaggio. Impariamo ad apprezzare questi fenomeni, anche se viviamo accerchiati dal cemento.

La fase instabile potrebbe esaurirsi entro giovedì, oppure arricchirsi di nuovi episodi. La situazione è molto incerta, seguite gli aggiornamenti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum