Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Italia divisa in due: PERTURBATO al nord, ESTIVO al sud

Il tempo dei prossimi giorni verrà influenzato dalla presenza di una vistosa saccatura sull'Europa occidentale, foriera di maltempo sulle regioni del nord. Il richiamo di venti meridionali porterà un'impennata delle temperature al sud, fino a valori estivi.

In primo piano - 29 Settembre 2020, ore 21.45

Una forte perturbazione raggiungerà le regioni settentrionali a cavallo tra venerdì e sabato prossimo, portando intense precipitazioni anche a sfondo temporalesco. Per questo settore d'Italia si preannuncia una situazione di criticità, alcune località infatti riceveranno accumuli particolarmente abbondanti di pioggia, ci riferiamo nello specifico alla Liguria, alla fascia alpina e prealpina del Piemonte e della Lombardia. Le precipitazioni potrebbero risultare particolarmente intense su questi ultimi due settori, con cumulate importanti. Con gli aggiornamenti di questa sera, appare probabile che nei prossimi giorni la Protezione Civile possa comunicare uno stato di allerta proprio per le regioni dell'angolo di nord-ovest. L'arrivo di questa nuova perturbazione porterà una netta risalita delle temperature al centro ed al sud, con valori che si riporteranno su livelli estivi. Soprattutto per le regioni del sud, l'aumento della temperatura risulterà particolarmente sensibile, con estremi termici anche superiori ai 30 gradi entro il prossimo weekend. Analisi in quota del modello europeo riferita a venerdì 2 ottobre, dove osserviamo lo sviluppo della saccatura sull'Europa occidentale, con una situazione di pesante maltempo al nord, nuovamente caldo fuori stagione al sud:

 

Le condizioni atmosferiche tenderanno a rimanere instabili anche nel corso della prossima settimana, con dei nuovi corpi nuvolosi che potranno facilmente raggiungere le regioni del nord. Una di queste perturbazioni potrebbe interessarci già domenica 4 e lunedì 5 ottobre, con precipitazioni che colpirebbero nuovamente i medesimi settori interessati dal passaggio di venerdì e sabato, in questo caso fortunatamente con fenomeni meno vigorosi. Proseguirebbe anche all'inizio della prossima settimana la situazione di caldo anomalo per il sud, con tempo stabile. In linea generale la prossima settimana le temperature risulteranno comunque più elevate anche sul resto del Paese. Analisi in quota del modello europeo riferita a domenica 4 ottobre:


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum