Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

INVERNATA in arrivo tra mercoledì 5 e venerdì 7 febbraio? Le ultimissime!

Il modello europeo rilancia l'ipotesi di un'irruzione fredda di moderata intensità tra il 5 ed il 7 febbraio per spezzare almeno temporaneamente l'egemonia dell'anticiclone.

In primo piano - 29 Gennaio 2020, ore 10.24

Un break allo strapotere anticiclonico. Il modello europeo si avventura stamane in un'emissione un po' estrema ma che vuole metterci "una pulce nell'orecchio". Durante la prima decade di febbraio, tra la serata di martedì 4 e giovedì 6 l'anticiclone potrebbe ergersi temporaneamente verso nord, consentendo l'inserimento di aria nettamente più fredda di matrice artica marittima nel cuore dell'Europa, sino a sfondare nel Mediterraneo.

Se l'emissione ufficiale presenta forse picchi di freddo un po' forzati, la media degli scenari propone comunque il medesimo affondo da nord, come si vede in questa mappa prevista a 5500m e al suolo nella notte su mercoledì 5 febbraio:

Anche nelle 24 ore successive il muro anticiclonico ad ovest, peraltro già disturbato da una ritrovata veemenza della corrente a getto occidentale, riuscirà a reggere, consentendo all'aria fredda di dilagare ulteriormente sul bacino centrale del Mediterraneo, come evidenzia la mappa qui sotto:

Che tipo di tempo si potrà sperimentare in seguito a questo affondo?
Al nord farà piuttosto freddo ma il tempo sarà ben soleggiato e ventilato, solo sulle zone alpine di confine potranno verificarsi deboli nevicate portate da nord. Al centro qualche nevicata potrà intervenire sulle zone interne appenniniche e segnatamente lungo il medio Adriatico oltre i 300-500m associate a vento e generale calo termico, mentre al sud il tempo risulterà instabile e progressivamente più freddo con neve alle medesime quote del centro.

Da notare che subito dopo l'anticiclone si allungherebbe da ovest chiudendo l'episodio freddo già entro la giornata di venerdì 7 febbraio. Il diagramma con le temperature previste a 1500m che mostra l'affidabilità dell'emissione del modello europeo evidenzia la grande "scaldata" prevista in quota per i primi giorni di febbraio e subito dopo il repentino raffreddamento tra il 5 e il 7, pur non cosi severo come lo mostra la corsa ufficiale (in colore nero):

IN SINTESI:
l'affondo freddo tra il 5 e il 7 dovrebbe esserci ma si tratterà alla fine con buona probabilità di un episodio abbastanza modesto, destinato ad essere soffocato rapidamento dal rientro di correnti da ovest più miti e con componente anticiclonica.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum